Concorso per 10 archivisti: come partecipare al bando del Ministero degli Esteri

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha indetto un concorso pubblico per la selezione di dieci archivisti di Stato/di biblioteca. Per partecipare al bando è necessario avere la cittadinanza italiana ed essere in possesso di una laurea magistrale, specialistica o triennale nell’area umanistica-sociale o avere un titolo equipollente.

Gli interessati potranno presentare domanda entro il 24 gennaio 2022. Sarà possibile partecipare al concorso per archivisti superando una preselezione (in base al numero delle domande ricevute) e due prove: una prova scritta e una prova orale. Vediamo di cosa si tratta.

Concorso per archivisti

Come abbiamo detto, quindi, i candidati al concorso per archivisti, indetto dal Ministero degli Esteri, dovranno affrontare due prove. La prova scritta consiste nel rispondere a:

  • un test per verificare la conoscenza dell’archivista e della biblioteconomia
  • un test per verificare la conoscenza della storia delle relazioni internazionali a partire dall’Unità d’Italia
  • la sintesi in lingua inglese di un breve testo in lingua inglese senza l’uso del dizionario

Una volta superata la prova scritta, i candidati affronteranno una prova orale, che può essere svolta anche a distanza, sulle seguenti materie:

  • archivistica e biblioteconomia
  • storia delle relazioni internazionali a partire dall’Unità d’Italia
  • lingua inglese
  • elementi di diritto pubblico italiano (costituzionale e amministrativo)
  • ordinamento del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale
  • altra lingua straniera veicolare da scegliersi tra francese, spagnolo, tedesco, arabo, russo,
  • portoghese, cinese e giapponese
  • prova pratica di informatica

Inoltre, il candidato può richiedere alla commissione esaminatrice una prova facoltativa orale in una altra lingua scelta tra francese, spagnolo, tedesco, arabo, russo, portoghese, cinese e giapponese.

Come presentare domanda

Per partecipare al concorso è necessario inviare la domanda esclusivamente per via telematica, compilato il modulo online, che trovate qui sul Portale Concorsi. La domanda on-line deve essere compilata e inviata entro le ore 24.00 del 24 gennaio 2022.

A questo link il bando completo.

(273)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.