Concorso alle dogane 2022: i requisiti e come candidarsi

Pubblicato il alle

1' min di lettura

L’Agenzia delle Dogane ha pubblicato due bandi di concorso per il 2022: si assumono complessivamente 980 laureati e diplomati a tempo indeterminato. I candidati vincitori verranno inseriti nelle strutture centrali e regionali dell’Agenzia delle Dogane; vediamo nel dettaglio, i requisiti, le prove e come candidarsi alle selezioni pubbliche.

Il primo concorso pubblicato dall’Agenzia delle Dogane è destinato al reclutamento di 640 nuove risorse che ricopriranno il ruolo di assistente amministrativo, perito informatico, perito industriale, perito chimico, geometra. Per poter partecipare alla selezione pubblica sarà necessario avere il diploma di scuola secondaria di secondo grado. Il concorso prevede una selezione per titoli ed esami. A questo link il bando completo.

Il secondo bando di concorso 2022 pubblicato dalla Dogane, invece, è rivolto a 340 laureati che verranno assunti a tempo pieno e indeterminato nei ruoli di: funzionario amministrativo, collaboratore per le relazioni internazionali, analista economico finanziario, legale, informatico, ingegnere, ingegner-architetto, chimico, biologo. Per partecipare sarà necessario essere in possesso di una laurea triennale o magistrale. Anche in questo caso la selezione sarà per titoli ed esami. A questo link il bando completo.

Per entrambi i concorsi le domande di partecipazione dovranno essere redatte esclusivamente in forma telematica, sulla piattaforma Concorsi Smart cui si accede tramite il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID). Le domande di partecipazione dovranno essere inviate entro e non oltre le 18:00 del 30 settembre.

(2197)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.