Messina. Il Comune paga la retta dell’asilo a chi ne ha bisogno. Ecco come fare richiesta

Le famiglie dei bambini e delle bambine di età compresa tra i 2 e i 6 anni che nell’anno scolastico 2017/2018 hanno frequentato l’asilo a Messina possono richiedere al Comune il versamento del contributo in denaro per il pagamento di parte della retta.

Il contributo, previsto dalla riforma “Buona Scuola” dell’aprile 2017, è indirizzato ai nuclei familiari  che abbiano un reddito ISEE compreso tra 0 e 36 mila euro l’anno. La misura è finalizzata a ridurre le spese sostenute per il pagamento delle rette delle scuole dell’infanzia paritarie pubbliche, private e sezioni Primavera.

L’entità del versamento, in percentuale alla retta a carico di ciascun utente (dal 90% in giù), può arrivare fino a un massimo di 1.500 euro e viene erogato in base alla fascia di reddito ISEE in cui è collocato il richiedente. La misura non si applica agli utenti che abbiano un reddito al di sopra dei 36 mila euro annui.

Come ottenere il contributo?

Il modulo per richiedere l’assegnazione del contributo può essere consultato nella sezione Avvisi del sito istituzionale del Comune di Messina.

La documentazione va consegnata entro il 28 febbraio 2019 in busta chiusa al protocollo generale del Comune o, sempre in busta chiusa, al protocollo del dipartimento Politiche Culturali ed Educative, viale Boccetta is. 373 Palacultura Messina.

(1130)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *