Colletta Alimentare 2021. A Messina vince la solidarietà: donate oltre 16 tonnellate di spesa

Pubblicato il alle

3' min di lettura

Quando la Colletta Alimentare chiama Messina risponde. Anche nell’edizione 2021 la città dello Stretto si è distinta per la generosità dei suoi cittadini che ieri, mentre riponevano nel carrello la spesa della settimana, hanno deciso di donare alimenti anche a chi è meno fortunato. E i numeri raggiunti sono davvero importanti.

In tutto il territorio della provincia di Messina sono stati scelti per la Colletta Alimentare, tra i più adatti per favorire il distanziamento, 82 supermercati di cui 29 nel capoluogo. Si sono alternati nei vari turni circa 800 volontari del Banco Alimentare appartenenti a Movimenti, Associazioni ed Enti Caritativi con una cospicua partecipazione dei volontari dei Lions e Leo Club.

Il mal tempo, che per buona parte della giornata ha tenuto a casa molti cittadini, non ha impedito a tanti di fare la spesa per chi ha bisogno.

Nella provincia di Messina sono stati donati Kg 32.688 di alimenti, di cui nella sola città di Messina Kg. 16.845: un ottimo risultato che consentirà di aiutare le famiglie in difficoltà, il cui numero è in aumento dopo i disagi causati dalla pandemia.

I prodotti raccolti, confezionati in scatole secondo la tipologia, verranno consegnati alle 75 strutture caritative di Messina convenzionate, che a loro volta, li faranno pervenire a circa 16.000 assistiti.

La Colletta Alimentare, gesto con il quale la Fondazione Banco Alimentare aderisce alla Giornata Mondiale dei Poveri 2021 indetta da Papa Francesco, è resa possibile grazie alla collaborazione con l’Esercito, con l’Associazione Nazionale Alpini, con l’Associazione Nazionale Bersaglieri, con la Società di San Vincenzo De Paoli, con la Compagnia delle Opere Sociali.

A Messina questo grande evento di gratuità, è stato reso possibile grazie alla collaborazione dell’Esercito Italiano, di Poste Italiane, del Comando Polizia Municipale di  Messina, della Città Metropolitana di Messina – Autoparco e Protezione Civile, Fraternità di Misericordia e varie realtà Caritative.

A tutti il grazie del Banco Alimentare a nome dei tanti nostri fratelli bisognosi che, già prima delle festività natalizie, potranno beneficiare del dono per essi ricevuto.

La Colletta Alimentare continua online

Da domani fino al 10 dicembre sarà possibile donare la spesa anche online su Amazon.it/bancoalimentare.

Fino a domenica 5 dicembre 2021, invece, la Colletta Alimentare continuerà anche attraverso le Charity Card di Epipoli, da 2, 5 o 10 euro, che potranno essere acquistate nei supermercati aderenti all’iniziativa oppure online sul sito www.mygiftcard.it. Le donazioni saranno poi convertite in alimenti.

(115)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.