Ospedale Militare di Messina, presto a supporto delle USCA per i tamponi nelle scuole

Pubblicato il alle

2' min di lettura

L‘Ospedale Militare supporterà le USCA di Messina per i tamponi agli studenti delle scuole. E nel frattempo, il Consiglio Comunale conferisce la cittadinanza onoraria al Dipartimento di medicina legale, da mesi impegnato nelle somministrazioni del vaccino anti-covid-19, ma già attivo nella gestione dell’emergenza dall’inizio della pandemia da coronavirus. Un po’ una «medaglia», assegnata per ringraziare chi in questi due anni si è impegnato a supportare la città, e non solo la città.

A proporre il riconoscimento, l’assessore Salvatore Mondello, che ha esposto le sue motivazioni in Aula: «La delibera non necessita di grandi illustrazioni, se non la grande mole di attività che l’Ospedale Militare e tutto il suo staff ha portato avanti in questi due anni di pandemia. L’abbiamo visto nella prima fase emergenziale, quando ancora non c’erano i vaccini, e in quella attuale. Il Distretto Militare, oltre a essere un punto di riferimento per la città di Messina, lo è stato anche per la Calabria e gran parte della Sicilia. Ritengo sia un riconoscimento dovuto a chi si sta prodigando in maniera eccellente per il territorio e per tutti noi».

Soddisfatto il consigliere comunale Giuseppe Schepis, che non ha votato perché direttamente coinvolto in quanto da circa 9 mesi collabora con l’Ospedale Militare. «Questo voto favorevole del Consiglio Comunale – scrive sui social – conclama il risultato del duro e costante lavoro che quotidianamente si svolge dentro il perimetro della caserma “G.Scagliosi” di Messina conosciuta come Ospedale Militare nella guerra al covid-19.  Un riconoscimento doveroso nei confronti di tutto il personale sanitario e amministrativo, civile e militare, che ogni giorno si presta per supportare la sanità regionale attraverso la vaccinazione che, ad oggi, è arrivata a quota 60mila persone dal 12 Aprile 2021».

Nel commentare la notizia, il consigliere annuncia una novità per l’Ospedale Militare: «A breve partirà anche la prossima attività di supporto alle USCA, nell’effettuazione dei tamponi agli studenti nelle scuole. Sono felice ed onorato di collaborare con questa struttura e questa squadra che sta dimostrando di avere, oltre una grande organizzazione operativa, un grande cuore nel rapporto e supporto con la società civile di qualsiasi età».

(397)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.