scuola galatti tommaso cannizzaro di messina

Chiusura primo piano scuola Cannizzaro-Galatti, Mondello: «Stiamo lavorando per trovare le aule»

Pubblicato il alle

3' min di lettura

Primo piano interdetto alla scuola Cannizzaro-Galatti di Messina e turni pomeridiani per gli alunni. Il rientro tra i banchi dopo le vacanze di Natale non è stato proprio come ce lo si sarebbe aspettato, e non solo per le ordinanze del sindaco Cateno De Luca. La chiusura parziale, a seguito di una nota inviata lo scorso 17 gennaio da Palazzo Zanca. La dirigente scolastica ha disposto i doppi turni, ma intanto l’assessore all’Edilizia Scolastica, Salvatore Mondello, rassicura: «Stiamo lavorando per trovare aule alternative». 

Facciamo un passo indietro. A inizio dicembre, la ditta incaricata delle verifiche sismiche dell’edificio scolastico, la Cascone Engineering S.r.l, ha eseguito un sopralluogo durante il quale, si legge in una nota del Comune, «sono stati verificati gli interventi di rafforzamento locale lato via Faranda e le attuali condizioni della struttura lignea e ella copertura a tetto con le relative criticità». A conclusione e a seguito di ulteriori approfondimenti, si è deciso di interdire il primo piano della struttura per ragioni di sicurezza, «nelle more della verifica dell’indice di vulnerabilità sismica dell’intero fabbricato». Questo non significa, allo stato attuale, che il piano sia stato dichiarato inagibile, ma che occorre effettuare ulteriori verifiche. 

A far storcere il naso a molti, le tempistiche, non proprio felici, coincidenti con il ritorno a scuola dopo diverse settimane di “stop” derivanti anche dall’ordinanzapoi sospesa dal TAR – del sindaco Cateno De Luca. In ogni caso, per il momento il primo piano della scuola Cannizzaro-Galatti di Messina è chiuso e la dirigente scolastica, la dottoressa Giovanna Egle Candida Cacciola, ha disposto le turnazioni per gli alunni che si divideranno tra mattina e pomeriggio finché la situazione non sarà risolta.

«Stante la necessità e l’urgenza di assicurare il diritto all’istruzione costituzionalmente garantito – si legge nella circolare della Preside –, sentito lo staff di dirigenza e interpellato il Consiglio di Istituto, si dispone, a partire da martedì 18.01.2022 fino al reperimento da parte dell’ente comunale di locali alternativi, che le classi di scuola Primaria effettuino doppia turnazione con alternanza settimanale come di seguito indicato, salvo ulteriori modifiche. Le sezioni e classi di Scuola dell’Infanzia e di Scuola Secondaria effettueranno lezione solo in turno antimeridiano secondo prospetto dell’avviso n. 139 già pubblicato il 15 gennaio 2022 sul sito web istituzionale fino a venerdì 21 gennaio 2022».

Raggiunto telefonicamente da Normanno, l’assessore Salvatore Mondello ha comunque rassicurato: «Stiamo lavorando per trovare aule alternative». A questo punto non resta che rimanere in attesa di ulteriori comunicazioni.

(387)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.