Chiusa la gara per il trasporto nella Laguna di Venezia. Caronte&Tourist: «Esamineremo i documenti»

Pubblicato il alle

2' min di lettura

nuovo traghetto caronte e tourist messinaCaronte&Tourist commenta l’esito della gara per l’affidamento del trasporto pubblico di navigazione nella laguna di Venezia. La Compagnia aveva partecipato, ma il servizio è andato al soggetto che lo aveva gestito per anni tramite affidamento diretto.

«Prendiamo atto – scrive la Società di navigazione. Ci pare tuttavia che non manchino i passaggi da chiarire e i punti da approfondire. Attendiamo per questo di esaminare, con tutta la scrupolosa attenzione del caso, i documenti e i verbali relativi alla gara e in particolare ai criteri di valutazione tramite punteggi applicati».

In continuità con la politica di espansione e diversificazione di questi anni, la Compagnia era infatti scesa in campo e aveva deciso di partecipare alla gara per l’affidamento dei servizi di trasporto pubblico di navigazione nell’area urbana di Venezia e verso l’aeroporto di Tessera, presentando contestualmente all’Autorità di Sistema Portuale del mare Adriatico settentrionale istanza per ottenere la concessione dei ricoveri coperti per imbarcazioni tipici della laguna di Venezia e dei fiumi navigabili dell’entroterra, le cosiddette “cavane”.

«L’iter di questa gara – si legge in una nota di Caronte&Tourist – (riguardante l’affidamento per nove anni del 10% dei servizi di trasporto pubblico marittimo locale non gestito dalla Azienda del Consorzio Trasporti Veneziano) è stato fin troppo lungo e tormentato. Negli anni Caronte & Tourist aveva proposto ricorso al Tar Veneto lamentando il fatto che la stazione appaltante avrebbe dovuto, previo accordo con l’AdSP, prevedere la disponibilità delle cavane in favore del soggetto aggiudicatario e inoltrato alla AdSP una richiesta di accesso agli atti a proposito della concessione ad altro soggetto di diverse aree tra pontili e ormeggi, ignorando analoga richiesta da essa presentata a dicembre 2019, “senza ricevere alcun riscontro”».

Il servizio è stato infine affidato al soggetto che da anni già lo gestiva per affidamento diretto. Caronte&Tourist sottolinea che l’esito di questa gara sarà oggetto di «serena ma attentissima valutazione».

(313)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.