Chef Caliri e l’ingrediente magico della cucina: il caffè

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Lo sapevate che lo scorso 1 ottobre si è celebrata la Giornata Mondiale del Caffè 2022? Ne era certamente a conoscenza lo Chef messinese Pasquale Caliri che, al Festival del Bulgur di Troina, ha conquistato tutti con una sfera di “grano spezzato” affogato al caffè.

«Abbiamo scelto un dolce – ha detto Pasquale Caliri, Chef del Marina del Nettuno di Messina –, ancora una volta per la nostra passione per la pasticceria insieme ad un ingrediente “magico” in cucina: il caffè. Spesso relegato al consumo in tazzina, il caffè è un ingrediente polivalente, utilizzabile in numerosissime preparazioni gastronomiche che spaziano dal dolce al salato».

L’Ambasciatore del Gusto messinese ha quindi preparato una sfera di grano, spezie miste e caffè, nell’olio bollente, con un cuore caldo di cioccolato bianco, su una crema inglese al tabacco.

L’iniziativa organizzata da “Sicilia da Gustare” in collaborazione con l’Università degli studi di Catania, Biometec, e la Scuola di Gastronomia Funzionale, ha visto concentrarsi nella cittadina siciliana cuochi ed operatori provenienti da ogni parte dell’isola. Sul palco della manifestazione anche il noto chef e volto televisivo Andy Luotto, anch’egli impegnato a spadellare il grano spezzato insieme allo chef messinese.

(85)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.