Caso EasyPark. Chiesto l’oscuramento dei cartelli a Messina: «Ingannano il consumatore»

foto cartelli pubblicitari easy park a Messina

Il Comitato di Messina dell’Unione Nazionale Consumatori diffida l’ATM e EasyPark ad oscurare i pannelli che nei giorni scorsi sono apparsi nelle vie della città, invitando i cittadini ad utilizzare l’app per il pagamento del parcheggio nelle ZTL. Se entro 15 giorni i cartelli, posizionati sotto i segnali dell’Azienda Trasporti Messina che indicano le tariffe orarie dei vari lotti, non verranno oscurati, UND procederà all’azione inibitoria davanti al Tribunale di Messina.

Secondo il Presidente del Comitato, l’avv. Mario Intilisano, i cartelli pubblicitari ingannano il consumatore perché lasciano pensare che il pagamento sia possibile solo tramite Easy Park, tralasciando altre modalità d’acquisto come i gratta e sosta o altri sevizi come MyCicero e Telepass. Il Presidente evidenza, inoltre, come tali cartelli non indichino chiaramente che il servizio EasyPark non è gratuito, ma comporta un sovrapprezzo di € 0,19 per ogni servizio di sosta tramite l’app.

Insomma, il caso EasyPark si complica sempre di più. Il primo a portare all’attenzione la comparsa dei cartelli era stato il Consigliere Comunale di LiberaME, Nello Pergolizzi, che ha chiesto  al sindaco De Luca di far luce sulla questione. A lasciare perplesso il consigliere era la mancanza di visibilità per le altre due soluzioni, già attive da tempo a Messina, per la gestione dei parcheggi: TelepassMyCicero. E proprio MyCicero si era espressa sulla questione lo scorso martedì chiedendo all’Amministrazione di garantire pari visibilità a tutti gli operatori.

L’Unione Nazionale Consumatori fa sapere, inoltre, che «tutti coloro che hanno pagato i servizi tramite l’app ed hanno avuto applicato il sovrapprezzo di 19 centesimi a sosta possono rivolgersi all’associazione per il rimborso portando copia dell’estratto conto».

(1047)

1 Commento

  • stefano ha detto:

    ..e stando alle obiezioni che si riscontrano sul play store di google sembrerebbe che si paga la sosta intera, Infatti un utente si lamenta del fatto di aver parcheggiato per 20 minuti e ha pagato l’intera ora più la commissione di 19 centesimi…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *