Cantieri di servizi. Oggi i funerali dell’operaio morto dopo un incidente sul lavoro

foto di due operatori dei cantieri di servizi a messinaI funerali di Giovanni Caponata, operatore dei cantieri di servizi scomparso a seguito di un incidente sul lavoro, si terranno oggi a partire dalle 11.00 presso la Parrocchia Sacra Famiglia del villaggio Cep.

L’uomo, 56enne di Messina, è deceduto dopo essere caduto da una scala mentre pitturava il soffitto della scuola Cannizzaro-Galatti. All’indomani della vicenda, i cantieri di servizi sono stati temporaneamente sospesi per consentire lo svolgimento di tutti gli accertamenti del caso. Gli operatori sono tornati a lavorare lo scorso lunedì 21 ottobre.

La Procura ha aperto un’indagine per accertare eventuali responsabilità e capire cosa sia effettivamente accaduto. A seguito dell’autopsia, richiesta dal procuratore Marco Accolla, sono state iscritte al registro degli indagati tre persone, un tecnico e due geometri impiegati da Palazzo Zanca nello svolgimento dei cantieri di servizi. Per loro l’ipotesi di reato è quella di omicidio colposo.

Dubbi sono stati posti, in particolare, in merito alle misure di sicurezza adottate nel corso dei lavori svolti dall’operaio dei cantieri di servizi Giovanni Caponata all’interno del plesso scolastico Cannizzaro-Galatti.

(138)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *