campionato siciliano fotografia subacquea

Campionato siciliano di fotografia subacquea: ecco i tre scatti che hanno conquistato i giudici

Pubblicato il alle

2' min di lettura

I biologi Carmelo Isgrò e Mariasole Bianco conquistano il Campionato siciliano di fotografia subacquea con gli scatti realizzati tra gli splendidi fondali di Milazzo. L’annuncio lo scorso 18 giugno, la competizione fa parte  della manifestazione denominata “Capo Milazzo FotoSub Cup 2022” ed è organizzata dal Capo Milazzo Diving Center.

Carmelo Isgrò e Mariasole BiancoSe il nome di Carmelo Isgrò non vi è nuovo è perché si tratta del Direttore e Conservatore del Museo del Mare di Milazzo, struttura interdisciplinare al cui interno è conservato lo scheletro del capodoglio Siso, morto perché rimasto impigliato in una rete nel novembre del 2018. Le foto vincitrici dei due biologi sono tre: una “macro”, vale a dire uno scatto ravvicinato al ventaglio di un polichete; una “foto pesce” in cui è stata immortalata una delle maestose cernie dell’AMP Capo Milazzo; una “foto Ambiente con modella” (con protagonista proprio Mariasole Bianco.

A commentare è Carmelo Isgrò: «La notizia di questa vittoria – afferma – è arrivata  in occasione di un anniversario per me molto particolare. Cinque anni fa il capodoglio Siso rimaneva impigliato nella rete sino a morire. Sono tanti i ricordi che mi legano a questo momento e che riaffiorano spesso nelle mie giornate. L’unica consolazione è sperare che nulla di ciò che è successo sia stato invano. Siso deve essere esempio e speranza per tutti, come le foto con cui io e Mariasole abbiamo partecipato al Campionato regionale di fotografia subacquea, che ci ricordano come le bellezze dei nostri fondali vadano ammirate e preservate».

campionato siciliano fotografia subacquea
campionato siciliano fotografia subacquea
campionato siciliano fotografia subacquea

 

(99)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.