campetto da calcio di cumia superiore democrazia partecipata 2021

Democrazia partecipata: aggiudicati i lavori per il campetto da calcio di Cumia e la Chiesa di Mili

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Aggiudicati i lavori per il rifacimento del campetto di calcio a Cumia Superiore e la messa in sicurezza della scalinata e del piazzale della Chiesa di Santa Maria di Mili. I progetti sono stati scelti tra quelli proposti dai cittadini nell’ambito del bando della Democrazia partecipata del Comune di Messina per l’anno 2021.

Lo avevamo annunciato a fine novembre 2021: il progetto più votato nell’ambito del bando 2021 della Democrazia Partecipata a Messina è stato quello per la rimessa a nuovo del campetto da calcio di Cumia Superiore, villaggio della zona Sud, ricadente nel territorio della III Municipalità. Al secondo posto, la messa in sicurezza della scalinata e del piazzale della Chiesa di Santa Maria di Mili.

A fine dicembre 2021 il dipartimento Servizi Tecnici del Comune di Messina ha pubblicato lo schema di manifestazione di interesse e della lettera di invito indirizzata alle ditte interessate a svolgere gli interventi. Palazzo Zanca ha allora invitato, l’8 febbraio 2022, 20 operatori economici individuati tramite sorteggio a seguito di un’indagine di mercato, a partecipare alla gara.

A presentare una proposta sono state 13 ditte. Ad aggiudicarsi i lavori è stata la C.O.I.S. Srl di Favara (provincia di Agrigento). L’importo complessivo per i due progetti è di 106.348,00 euro. L’importo a base di gara era di 78.750,00 euro. L’importo di aggiudicazione è di 55.552, 81 euro oltre IVA.

(70)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.