Cambio al vertice dell’Autorità Portuale dello Stretto: Antonio Ranieri è il nuovo Commissario

Pubblicato il alle

3' min di lettura

Scaduto il mandato del Presidente Mario Mega, il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini nomina Antonio Ranieri come Commissario dell’Autorità di Sistema Portuale dello Stretto (AdSP). «È senza dubbio persona idonea a ricoprire tale incarico»: commenta il Vicepremier. Vediamo chi è.

Originario di Reggio Calabria, classe 1963, Antonio Ranieri si è formato all’Accademia navale di Livorno e ha alle spalle incarichi presso la Capitaneria di Porto di Vibo Valentia e di Crotone, e l’Autorità Portuale di Gioia Tauro, per fare alcuni esempi. Attualmente è Direttore Marittimo e Comandante del Porto di Catania. La nomina a Commissario dell’AdSP dello Stretto – che copre i porti di Messina, Milazzo, Tremestieri, Reggio Calabria, Villa San Giovanni e Saline – è stata comunicata al presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, e al presidente della Regione Siciliana, Renato Schifani, lo scorso 22 novembre 2023 con una nota inviata dal Ministro Matteo Salvini. La scelta: «In virtù dell’esperienza e delle competenze professionali possedute, anche alla luce dell’attuale incarico di Direttore marittimo e Comandante del porto di Catania».

Si chiude quindi l’incarico di presidente dell’Autorità di Sistema Portuale dello Stretto di Mario Mega. A lui il saluto e i ringraziamenti della senatrice Barbara Floridia (M5S): «Permettetemi – scrive in una nota, da messinese, di dirvi che di tutto il grande lavoro svolto dal Presidente Mega, il mio più grande orgoglio non può che andare ai lavori, già avviati e che a breve saranno ultimati, di riqualificazione del waterfront nelle aree dell’ex Fiera. Spazi che saranno restituiti, come giusto che sia, ai cittadini che per decenni hanno subito la chiusura e l’abbandono di una delle aree più belle della città, che si affaccia direttamente di fronte alla Madonnina della Lettera. Finalmente, grazie alla ferma volontà del Movimento e al lavoro del Presidente Mega e di tutta l’Autorità di Sistema, Messina riscoprirà una delle sue bellezze più preziose. Grazie Presidente Mega, buon vento».

Sulla stessa lunghezza d’onda il deputato dell’ARS, Antonio De Luca (M5S): «Mi auguro che il nuovo Commissario – scrive in una nota – Antonio Ranieri prosegua l’ottimo lavoro svolto da Mario Mega, svolto sempre e solo nell’interesse di Messina, senza mai lasciarsi tirare la giacchetta dai soliti noti gruppi di interesse cittadini che tanto hanno osteggiato la nascita dell’Autorità Portuale messinese e che non hanno di certo agevolato l’azione risanatrice di un Presidente libero da quei legami che storicamente hanno fatto il bello e il cattivo tempo dell’area portuale messinese».

 

(218)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.