Camaro. Un’auto come casa. Gioveni interroga

auto_casaUn’automobile, utilizzata come casa. È questo il sospetto dei cittadini residenti a Camaro S. Paolo del quale si fa portavoce il consigliere comunale, Libero Gioveni.

«Da diversi giorni – scrive − ricevo delle continue e preoccupanti segnalazioni di cittadini residenti a Camaro S. Paolo relative alla presenza stabile di un’auto (una Peogeot 206 di colore rosso) dal forte sospetto che possa essere utilizzata da qualcuno addirittura come abituale dimora».

«L’auto di norma si trova esattamente nella parte bassa della via Gerobino Pilli (quasi a ridosso dell’ingresso di viale Europa) – continua il Consigliere −, ai margini di Fondo Marino, poco sotto il vecchio ponte FS, nella corsia a scendere della stessa via Pilli, ma in posizione opposta al senso di marcia».

«L’auto probabilmente ha destato i sospetti di automobilisti e residenti della zona per la sua posizione anomala – spiega Gioveni −che tra l’altro intralcia il traffico veicolare risultando quasi all’interno della corsia visto che proprio in quel punto nel marciapiede adiacente risultano collocati dei dissuasori per la sosta».

«All’interno dell’auto – prosegue − sembra vi siano indumenti e tanto altro materiale che farebbero pensare a una vera e propria “dimora di fortuna”; sospetto, questo, suffragato dal fatto – secondo quanto riferitomi da qualche residente – che spesso all’interno della vettura si vede un uomo che giorno e notte si trova sdraiato nel sedile accanto a quello di guida».

Il consigliere Libero Gioveni chiede a chi di competenza di «verificare con carattere d’urgenza che quanto rappresentatomi dai cittadini di Camaro San Paolo abbia dei fondamenti di verità e soprattutto, nel caso in cui si dovesse riscontrare un caso limite di povertà e disagio sociale, di adottare tutti i provvedimenti del caso in ausilio e soccorso al protagonista della triste vicenda».

(505)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *