massi cristo re

Cadono massi dall’arco di Cristo Re, il Comune dispone il divieto di transito

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Modifiche importanti alla viabilità a Messina, nella zona di Cristo Re. Dopo la caduta di alcuni materiali, tra i quali diversi massi, il Comune ha disposto il divieto di transito in viale Principe Umberto. La decisione è stata presa per consentire al Dipartimento Mobilità Urbana l’esecuzione degli interventi di messa in sicurezza del tratto di strada che comprende l’Arco di Cristo Re, di fronte al quale gli automobilisti troveranno delle barriere e la segnaletica del divieto di transito.

«Già dalle prime ore dell’accaduto – ha dichiarato l’assessore alla Protezione Civile, Massimiliano Minutoli – le squadre di Pronto Intervento del Comune, la Polizia Municipale e la Protezione Civile si sono attivate con tempestività sul luogo per affrontare l’emergenza. Auspichiamo di procedere celermente con gli interventi di messa in sicurezza, per quelli della ‘mantovana’ essendo un bene monumentale è necessario uno studio approfondito con l’intervento di esperti del settore. Scusandoci per eventuali disagi alla circolazione, confidiamo sulla comprensione della cittadinanza in quanto si tratta di interventi urgenti e necessari a garantire l’incolumità pubblica».

In attesa che vengano completati gli interventi annunciati da Palazzo Zanca, oltre al divieto di transito veicolare a Cristo Re, è stata posizionata l’idonea segnaletica verticale. Il transito è stato quindi deviato a nord in via Dina e Clarenza, permettendo l’accesso in viale Principe Umberto esclusivamente ai veicoli diretti nel tratto dello stesso viale Principe Umberto compreso tra via Dina e Clarenza, adesso percorribile in senso unico in direzione di marcia monte-mare, e la struttura cinquecentesca.

Istituita anche la direzione obbligatoria a destra in: via Michele Amari, all’uscita dalla strada che porta alla struttura dell’Istituto Cristo Re dei Padri Rogazionisti (pressi campi di calcio), in via A. Catalano/via Macello Vecchio alle rispettive intersezioni con viale Principe Umberto e in via Saccano, in via Giovanni da Procida ed alle uscite della aree di parcheggio di via Dina e Clarenza alle rispettive intersezioni con via Dina e Clarenza. Direzione obbligatoria a sinistra invece in via Livenza, via Trebbia e via Varaita alle rispettive intersezioni con viale Principe Umberto.

(170)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.