Bonus rimozione amianto 2022: come richiederlo

Pubblicato il alle

2' min di lettura

La Regione Siciliana ha pubblicato un avviso che permette di accedere a un contributo a fondo perduto rivolto ai privati cittadini per la rimozione e il successivo smaltimento di manufatti o materiali contenenti amianto presenti in unità immobiliari destinate a civile abitazione e relative pertinenze situate nel territorio regionale. La dotazione finanziaria disponibile, è pari a € 10.000.000,00 (diecimilioni/00) a valere sulle risorse finanziarie afferenti al Programma di Azione e Coesione (Programma Operativo Complementare) 2014/2020 della Regione Siciliana.

Bonus rimozione amianto 2022

Ecco chi può accedere agli incentivi 2022 per la rimozione dell’amianto, a valere su unità immobiliari destinate a civile abitazione:

  • persone fisiche titolari del diritto di proprietà;
  • persone fisiche con diritti reali di godimento;
  • condomini (rappresentati dal loro amministratore di condominio).

Interventi ammissibili

Sono oggetto del contributo regionale a fondo perduto le spese sostenute per interventi di rimozione e successivo smaltimento di manufatti o materiali contenenti amianto presenti in unità immobiliari destinate a civile abitazione, relative pertinenze, ovvero concernenti manufatti condominiali, riguardanti:

  • coperture in cemento-amianto;
  • manufatti in cemento-amianto posti all’interno degli edifici quali, a titolo esemplificativo, canne fumarie, tubazioni, vasche, serbatoi;
  • pavimenti in vinyl-amianto;
  • manufatti in amianto friabile;
  • materiali presenti/depositati in aree private, purché non si tratti di rifiuti abbandonati.

Il contributo a fondo perduto erogabile sarà concesso in misura dell’80% dei costi effettivamente sostenuti

Come richiedere il bonus

A partire dal giorno 19 settembre 2022 si potranno inserire i dati preliminari e dal 19 ottobre si potrà completare la domanda (a questo link) e inserire la documentazione prevista; la validazione della domanda parte dalle 12:00 del 28 novembre 2022 (click day) sino alle 18:00 del 2 dicembre 2022.

A questo link l’avviso completo.

(3982)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.