tirocini, lavoro, impresa, azienda, startup, digitale

Bando “Sicilia in digitale”: al via le domande per le micro, piccole e medie imprese

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Sono ufficialmente aperte, dalle 13.00 di oggi, 30 settembre, le domande per il bando “Sicilia in digitale” destinato alle micro, piccole e medie imprese siciliane per azioni di comunicazione e marketing digitale. La dotazione finanziaria totale della misura predisposta dall’Assessorato alle Attività Produttive della Regione Siciliana è di 1,2 milioni di euro.

L’avviso prevede un contributo a fondo perduto che varia in base al tipo di spesa. Per le imprese che intendano investire nell’acquisizione di consulenze e servizi in materia di utilizzo di strumenti e canali digitali per la comunicazione e il marketing digitale sarà del 70%; mentre salirà all’85% per gli investimenti in soluzioni tecnologiche, software, strumenti di analisi, servizi da utilizzare sempre nel campo della digitalizzazione.

Bando “Sicilia in digitale” per le imprese: come richiedere il contributo a fondo perduto

È possibile presentare domanda per il contributo a fondo perduto del bando “Sicilia in digitale” destinato alle micro, piccole e medie imprese siciliane attraverso lo Sportello Incentivi della Regione. La scadenza per la presentazione delle istanze è fissata al 20 ottobre 2021. Saranno finanziate le domande fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

Le domande ammesse ma non finanziabili potranno essere accettate nel caso in cui si liberino risorse in seguito a rinunce o revoche o nel caso in cui si proceda al rifinanziamento dell’avviso. Per maggiori informazioni è possibile consultare le FAQ (Frequently asked questions) a questo link.

(224)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.