Concorso SNA 2022, la Scuola Nazionale dell’Amministrazione cerca 28 specialisti: tutti i dettagli

Pubblicato il alle

3' min di lettura

Ventotto posti per ventotto specialisti laureati di comunicazione e sistemi di gestione: è questa la richiesta nel nuovo bando di concorso indetto dalla Scuola Nazionale dell’Amministrazione (SNA). Non si tratta di posizioni dirigenziali, ma di personale con contratto a tempo indeterminato da inquadrare nella categoria A, posizione economica F1 del ruolo della Presidenza del Consiglio dei ministri. Gli specialisti assunti lavoreranno presso le sedi centrali e decentrate della SNA.

Concorso SNA 2022, i requisiti di ammissione al bando di concorso

Chi può essere ammesso? Oltre alla laurea, questi sono i principali requisiti previsti dal bando:

  • cittadinanza italiana o cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione europea;
  • essere maggiorenni;
  • laurea triennale (L) oppure diploma di laurea (DL) oppure laurea specialistica (LS) oppure laurea magistrale (LM);
  • idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni cui la procedura selettiva si riferisce;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento oppure non essere stati dichiarati decaduti o licenziati da un impiego statale;
  • non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportino l’interdizione dai pubblici uffici;
  • essere in possesso della condotta incensurabile,
  • per i candidati di sesso maschile, avere una posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva.

Come fare domanda e le modalità di valutazione del concorso SNA 2022

I candidati saranno selezionati per titoli, attraverso la valutazione del titolo di laurea e di altri titoli professionali, e con una prova selettiva orale di diritto amministrativo, elementi di disciplina in materia di formazione professionale, lingua inglese e altre materie. Il punteggio della prova orale è espresso in trentesimi. Il bando completo si può consultare qui.

La domanda va presentata accedendo via SPID, CIE, CNS ed eIDAS al Portale del Reclutamento ”inPA“, sul sito www.inpa.gov.it. La data di scadenza è il 16 ottobre 2022.

Che cos’è la SNA

Da più di 60 anni la Scuola Nazionale dell’Amministrazione di Roma si occupa di formare i futuri funzionari e dirigenti pubblici in tutta Italia. Nella fattispecie, i suoi compiti sono:

  • la selezione e il reclutamento dei dirigenti delle amministrazioni pubbliche centrali;
  • l’erogazione della formazione per tutti i dipendenti pubblici;
  • lo sviluppo di programmi di ricerca sulla pubblica amministrazione, le politiche pubbliche e l’economia pubblica;
  • la consulenza e assistenza tecnica alle Pubbliche Amministrazioni per l’attuazione dei programmi di riforma e di innovazione.

La SNA offre anche dei corsi di formazione internazionali, grazie ad alcuni accordi bilaterali e multilaterali.

(563)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.