antonella russo e felice calabrò

Bandi Messina Social City. Calabrò e Russo: «Presenteremo richiesta urgente di verifica regolarità»

Pubblicato il alle

2' min di lettura

I consiglieri comunali del PD, Felice Calabrò e Antonella Russo, accendono i riflettori sui bandi della Messina Social City. In merito all’avviso di selezione per titoli per la formazione di graduatorie per l’assunzione a tempo determinato di vari profili professionali e categorie per esigenze temporanee e nuove progettualità dell’Azienda Speciale, i due consiglieri annunciano che presenteranno richiesta di verifica sulla regolarità dei bandi.

«Dallo studio dei bandi per la copertura dei diversi profili di cui alla selezione in oggetto (Osa- Asacom- Ass. Sociali – Operatori – Educatori – Animatori – Psicologi- Autisti – Operai) e dalle conseguenti graduatorie pubblicate abbiamo acquisito la consapevolezza che la preoccupazione in ordine ad alcune criticità contenute nei bandi stessi e relative ai criteri di selezione, condivisa ed evidenziata per tempo dalle OO. SS., oggi si è tramutata in realtà» si legge nella nota.

«Atteso quanto sopra, al fine di garantire in primo luogo la continuità del servizio nell’interesse dell’utenza – che ricordiamo, in buona parte dei casi, essere composta da cittadini in stato di bisogno e fragilità -, ed al fine di salvaguardare la certezza occupazionale, lunedì 21 novembre p.v. presenteremo al sig. Sindaco e ai competenti organi amministrativi richiesta urgente di attivare le opportune iniziative volte alla verifica della regolarità dei bandi predetti.

Tuttavia, allo stesso tempo, non possiamo tacere che le già menzionate autorità politico-amministrative sono rimaste sorde rispetto alle preventive richieste sindacali in tal senso, creando, verosimilmente, una gravissima situazione, che adesso deve essere affrontata e risolta nel rispetto dei diritti di tutti gli interessati».

(278)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.