Atm: lo stipendio di settembre tra il 5 e il 6 dicembre. Intanto il prefetto scrive agli autonomi

assemblea orsa atm cacciolaTra il 5 e il 6 dicembre i dipendenti dell’Atm riceveranno lo stipendio di settembre. Firmato venerdì scorso dal Comune il mandato di pagamento e sottoposto in queste ore al controllo del flusso finanziario alla Bnl passeranno una decina di giorni prima che i fondi entrino materialmente nelle tasche dei lavoratori dell’azienda trasporti che sono sempre fermi a tre mesi di arretrato. Una richiesta è stata già avanzata affinché, in base ai finanziamenti stanziati (1,4 milioni di euro) si possa anche dare un acconto di ottobre. Sui quattro milioni di euro regionali frutto di un accordo tra il governo Crocetta e l’amministrazione Accorinti occorrerà attendere ancora visto che serve il parere degli uffici della ragioneria regionale. Il 15 dicembre, da quello che si apprende, la ragioneria chiuderà per le ferie natalizie e probabilmente prima di quella data sarà fornita una risposta alle richieste.

Il prefetto Trotta, infine, in merito alle procedure di raffreddamento annunciate dai sindacati Orsa, Faisa Cisal, Ugl e Cub e in vista di un possibile sciopero all’Atm ha segnalato agli autonomi di informarlo sugli sviluppi della vertenza. @Acaffo 

 

(63)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *