Incontro svincoli comune

Assegnata la gara da 57 milioni di euro per la messa in sicurezza del viadotto Ritiro

Pubblicato il alle

3' min di lettura

Incontro svincoli comuneIl Presidente della Commissione di Gara Ing. Silverio Antoniazzi – istituita con decreto del Ministro delle Infrastrutture – a conclusione della istruttoria delle 15 offerte pervenute ha reso noto che la gara per i lavori di adeguamento statico e miglioramento sismico del viadotto Ritiro è stata aggiudicata – in via provvisoria secondo la normativa vigente – alla Ditta TOTO COSTRUZIONI GENERALI spa.

Sull’importo a base d’asta di €.57.188.319,47 l’Impresa ha offerto un ribasso pari a 24,99500% con un risparmio per l’Ente autostradale di €.13.665.602,73.

Ora, secondo gli atti progettuali e di gara i lavori – una volta avvenuta l’affidamento definitivo – inizieranno fin dai primi mesi del 2015 e dovranno concludersi entro 850gg. dalla consegna.

Dichiarazioni del Presidente Dott. Rosario Faraci: “Sono soddisfatto per la serietà dell’Impresa nonché per la città di Messina con la quale – fin dal mio insediamento – ho stretto un patto di lealtà, di trasparenza e di servizio.

Ora saremo in grado di effettuare i necessari adeguamenti al Viadotto che rimane strutturalmente un’opera significativa per Messina.

Un compiacimento particolare va manifestato in quanto il progetto presentato dalla Toto Costruzioni Generali prevede anche la realizzazione degli Svincoli Giostra ed Annunziata per cui a lavori completati si avrà la possibilità di utilizzo integrale del percorso.

Ringrazio i miei uffici per l’impegno e la professionalità profusi per l’odierno risultato”.

Il presidente della Regione Rosario Crocetta:

“Il risultato conseguito dal Presidente Faraci e dal CAS con l’aggiudicazione della gara rappresenta un successo di questo Governo Regionale per l’ottimizzazione nella fruizione delle infrastrutture anche nell’ottica della migliore sicurezza della rete autostradale che andrà completata in tempi certi e celeri.

Manifesto soddisfazione particolare anche per la città di Messina che finalmente vede uno sblocco reale ad un problema che si proptrae ormai da molti anni”.

L’assessore regionale alle Infrastrutture Giovanni Pizzo:

“La notizia mi compiace molto! Questo risultato premia il mio Assessorato che ha sostenuto l’istruttoria progettuale anche ai fini del finanziamento nonché il Presidente Faraci che ha garantito il rispetto degli interventi strutturali convenuti.

Sono convinto che l’intera città comprenderà il significato di questa operazione che contribuirà a far fare alla Città un salto di qualità nel campo della mobilità .

Ovviamente saremo vigili a che le procedure di trasparenza e legalità siano rispettate e soprattutto che i lavori siano eseguiti con professionalità e secondo gli step indicati”.

(69)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.