Asilo nido di Camaro. Gioveni lamenta ritardi nell’inserimento degli aventi diritto

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Il consigliere della terza Circoscrizione e Presidente del Comitato di Gestione dell’asilo nido di Camaro, Libero Gioveni, lamenta i mancati inserimenti nelle classi “dimezzate” dei nuovi iscritti della graduatoria. Infatti, il 2 gennaio 11 dei 48 bambini inseriti nella graduatoria 2013 avrebbero dovuto fare il loro ingresso all’asilo: «È previsto — spiega il consigliere — un numero massimo di 21 unità da ospitare nella nuovissima struttura ma risultano appena 10 i piccoli attualmente rimasti dopo l’uscita naturale di quelli che nell’anno 2012 avevano compiuto il 3° anno di età». Gioveni apprezza che il Dirigente del Dipartimento Servizi sociali, De Francesco, abbia scongiurato l’aumento al massimo consentito dalla legge delle rette ma non intende più aspettare ulteriori “tempi morti” per un servizio che di fatto — dice — così risulta lasciato a metà, compromettendo sia il futuro occupazionale dei lavoratori sia l’apprendimento e inserimento dei bambini, che si vedono costretti a iniziare l’anno in ritardo. «Non è affatto tollerabile — spiega Gioveni — che a fronte di un servizio che dal prossimo 2 febbraio andrà avanti in proroga di mese in mese, il validissimo personale operante a Camaro debba navigare ancora nell’incertezza o, peggio ancora, che le famiglie che di diritto già da un mese avrebbero dovuto usufruire del servizio rimangano ancora nel “limbo”». Il mancato inserimento comporta anche meno entrate certe per Palazzo Zanca. E ancora: «Non può essere per nulla vantaggioso — insiste il consigliere — inserire i bambini aventi diritto ad anno ampiamente iniziato con tutto ciò che questo negativamente comporta sotto il profilo pedagogico, sociale e anche occupazionale». Pertanto, Gioveni convocherà una seduta straordinaria del Comitato di Gestione al fine di approvare un atto di formale diffida nei confronti di Palazzo Zanca ad assolvere tutti gli adempimenti amministrativi previsti dal vigente Regolamento sugli asili nido comunali.  

(47)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.