Apre Villa Dante: il “polmone verde” di Messina spalanca i cancelli

Pubblicato il alle

3' min di lettura

Il giorno dell’apertura di Villa Dante è arrivato. Oggi 16 Maggio, Villa Dante, il “polmone verde” di Messina, ha ufficialmente spalancato i suoi cancelli a tutti i messinesi, grandi e piccoli, e non solo. Finalmente la città si riappropria di un luogo in cui poter fare sport, passeggiare, giocare e costruire memorie che rimarranno nelle vite di ognuno.

La Villa si potrà utilizzare dalle ore 8:00 alle ore 20:00 (orario invernale); dalle ore 8:00 alle ore 21:00 (orario estivo).

Apertura Villa Dante: il progetto di restyling

Il restyling di Villa Dante ha permesso di presentare oggi alla città tante novità. Una rinnovata area bambini con tanti giochi, la rimessa a nuovo dell’arena, il rifacimento della recinzione e della pavimentazione, un’area workout, una pista per il podismo ma anche la fontana rimessa a nuovo e finalmente funzionante con i suoi giochi d’acqua. Insomma, tutto quello che serve ad una villa comunale per poter essere davvero vissuta dai cittadini, di tutte le età.

+12

Apertura Villa Dante Messina: cosa trovo al suo interno?

Dopo la riqualificazione, nella nuova Villa Dante si trovano:

  • campi di padel;
  • campi da calcio;
  • parco giochi inclusivo;
  • una pista da skate;
  • un’area workout;
  • un’area ornitologica;
  • nuove sedute per l’arena per gli spettacoli, il rifacimento del campo da gioco con nuovi canestri;
  • una palestra per il tennis tavolo;
  • la manutenzione della recinzione e della rampa di accesso lato ovest;
  • il ripristino della pavimentazione dei viali;
  • una pista per il podismo/camminata; nuove piantumazioni, con la collocazione di una siepe lungo le stradine interne, la posa tappeto erboso dislocato nella collinetta a contorno dell’arena, attorno al campo di padel e per l’intera superficie di tre giardini sensoriali;
  • un giardino roccioso;
  • gruppi di palmacee, distribuiti nell’intera area della Villa e nelle fioriere d’ingresso e uscita dell’arena;
  • un nuovo impianto di irrigazione;
  • la ristrutturazione della vasca con giochi d’acqua;
  • una zona scacchi; la sostituzione delle panchine con sedute nuove, ergonomiche e realizzate con materiale rivestito che le protegge dall’esposizione agli agenti atmosferici.

Qui il documento del bando di gara per la riqualificazione di Villa Dante.

Il parco giochi inclusivo di Villa Dante

Il parco giochi inclusivo di Villa Dante è realizzato con 5 postazioni ludiche che possono essere utilizzate sia da bambini normodotati sia da bambini con disabilità motorie, dell’udito, e della vista, in quanto progettate per facilitarne l’uso. Il numero di bambini che potranno contestualmente fruirne è stimato in 10-12 unità e l’estensione dell’area è di circa 200mq.

Il parco giochi inclusivo di Villa Dante è formato da:

  • un’altalena;
  • un gioco a molla;
  • albero rotante;
  • casetta gioco in pino scandinavo;
  • minilabirinto con montanti in tubolare;
  • pavimentazione antitrauma.

Qui la delibera con i dettagli dell’area giochi prevista dal progetto.

(778)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.