Anche a Messina, “Spegniamo la guerra, accendiamo la pace”

Immagine di riferimento - manifestazione "spegniamo la guerra accendiamo la pace"Anche a Messina, sabato dalle 17.00 a Piazza Cairoli, “Spegniamo la guerra, accendiamo la pace”, Giornata di Mobilitazione Internazionale per la Pace.  Durante il sit-in, maratona di poesia contro la guerra.

“Spegniamo la guerra, accendiamo la pace”

Anche Messina aderisce alla mobilitazione internazionale per la Pace: “Spegniamo la guerra, accendiamo la pace”. Un momento di solidarietà dedicato alle popolazioni vittime di conflitti, come si legge nell’appello:

«La guerra non produce solo distruzione, ma cancella anche dall’agenda politica la questione sociale, oramai incontenibile ed esplosa nelle proteste delle popolazioni che hanno occupato pacificamente le piazze e le strade. Non possiamo stare a guardare. Dobbiamo gridare il nostro no alla guerra, alla sua preparazione, a chi la provoca per giustificare la produzione e la vendita di armi. Guerre che, in ogni momento, possono fare da miccia ad un conflitto globale tanto più preoccupante per il potenziale degli armamenti nucleari oggi a disposizione dei potenti del mondo.

Le vittime innocenti dell’aereo civile abbattuto “per errore” da un missile, dimostrano una volta di più che la guerra è un flagello per tutti, nessuno può chiamarsi fuori, siamo tutti coinvolti.
Manifestiamo il nostro sostegno alle popolazioni, vere vittime delle guerre, a chi si rivolta da Baghdad a Teheran, da Beirut ad Algeri, da Damasco, al Cairo, a Gerusalemme, a Gaza. Quel che sta avvenendo nel Golfo Persico, aggiungendosi alle sanguinose guerre e alle crescenti tensioni in corso, mette in luce la drammatica attualità e il vero realismo dei ripetuti ma inascoltati appelli di Papa Francesco per l’avvio di un processo di disarmo internazionale equilibrato.

L’UE, nata per difendere la pace, deve assumere una forte iniziativa che – con azioni diplomatiche, economiche, commerciali e di sicurezza – miri ad interrompere la spirale di tensione e costruisca una soluzione politica, rispettosa dei diritti dei popoli, dell’insieme dei conflitti in corso in Medio Oriente e avviare una rapida implementazione del Piano Europeo per l’Africa (Africa Plan) accompagnandolo da un patto per una gestione condivisa dei flussi migratori».

Maratona di poesia a Piazza Cairoli

Nel corso della mobilitazione “Spegniamo la guerra, accendiamo la pace”, si terrà una maratona di poesia contro la guerra.

Il sit-in è promosso a Messina da: Sezione ANPI “ALDO MORO Messina città” – ANYMORE Onlus – ARCI Comitato Territoriale Messina – CIRCOLO ARCI Associazione IONIO – Circolo ARCI PARADISO PER TUTTI – Circolo ARCI THOMAS SANKARA – ARCIGAY Messina – ARTICOLO UNO Federazione PROVINCIALE MESSINA – ASGI Messina – ASSOPACE PALESTINA Messina – AUSER Messina – CAMBIAMO MESSINA DAL BASSO – CEDAV – CGIL Messina – CNCA SICILIA – Coordinamento DONNE CGIL Messina – FIOM CGIL Messina – EMERGENCY
Gruppo Territoriale Messina – FISAC CGIL Messina – FLC CGIL Messina – FREEDOM FLOTTILA ITALIA – GIURISTI DEMOCRATICI Messina – LA FELTRINELLI POINT Messina – LEGAMBIENTE Messina – LELAT -LIBERA Presidio NINO E ADA AGOSTINO Messina – LINK STUDENTI INDIPENDENTI Messina – MESOGEA Casa editrice – MESSINA ACCOMUNA – NON UNA DI MENO Messina – Associazione PIAZZA CAIROLI – Piccola Comunità NUOVI ORIZZONTI – RETE DEGLI STUDENTI MEDI Messina – RETE DELLA CONOSCENZA Messina – RIFONDAZIONE COMUNISTA Federazione Provinciale Messina – 6000 SARDINE Messina – UIL Messina – UISP Messina – UNIONE DEGLI STUDENTI Messina.

(180)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *