libero gioveni, consigliere comunale di messina

Ampliamento delle strade di accesso ad Ortoliuzzo, Gioveni: «Quando l’avvio dei lavori?»

Pubblicato il alle

3' min di lettura

A un anno e mezzo dall’approvazione del progetto in Consiglio Comunale, i lavori di ampliamento delle strade di accesso alla frazione rivierasca di Ortoliuzzo non sono ancora cominciati: a segnalarlo, chiedendone conto e ragione alla Giunta De Luca, è il presidente della Commissione Lavori Pubblici, Libero Gioveni: «Si tratta di un progetto fondamentale per la viabilità durante la stagione estiva, ma ad oggi della presenza di uomini e mezzi d’opera sui luoghi non vi è traccia».

Il 27 gennaio 2020 il via libera dalla Commissione Lavori Pubblici, il 3 febbraio 2020 l’approvazione definitiva da parte del Consiglio Comunale. Il progetto per la viabilità di Ortoliuzzo ha seguito tutti i passaggi preliminari necessari, ma ancora – il 25 agosto 2021 – sembrerebbe non essersi mosso molto. Eppure, sottolinea il consigliere comunale Libero Gioveni, si tratta di un progetto fondamentale per Ortoliuzzo, piccolo villaggio della zona nord di Messina frequentato soprattutto durante la stagione estiva.

Si tratta, ricorda l’esponente di Fratelli d’Italia, «di un progetto finanziato con un importo di 681.000 euro (parte dei quali utili a liquidare alcune indennità di esproprio) e risalente addirittura al lontanissimo 1997 che, ad onor del vero, codesta Amministrazione è riuscita a rispolverare e che prevede, oltre l’ampliamento delle strade di accesso, anche la realizzazione di un parcheggio e di un percorso pedonale per la fruizione del mare».

«Ebbene – sottolinea ancora Libero Gioveni –, dopo i necessari passaggi adottati in Aula consiliare, sembrava nulla ostare per l’indizione della gara d’appalto e il consequenziale avvio dei lavori, ma ad oggi della presenza di uomini e mezzi d’opera sui luoghi non vi è traccia, con relativa delusione delle tante famiglie che ripopolano il villaggio in estate che all’epoca avevano appreso con soddisfazione la notizia dello sblocco delle procedure tecnico-amministrative».

Alla luce di queste considerazioni, il consigliere comunale Libero Gioveni ha inoltrato un’interrogazione ufficiale indirizzata all’assessore ai Lavori Pubblici, Salvatore Mondello, e al sindaco di Messina, Cateno De Luca, per avere delucidazioni sullo stato di avanzamento del progetto per Ortoliuzzo e, in particolare, per sapere se sia stata bandita la relativa gara d’appalto, se vi siano stati problemi – come per esempio «contenziosi in corso legati alle procedure espropriative o ad altri fattori connessi alla titolarità delle aree» – che abbiano ostacolato l’avanzamento dell’iter e quanto tempo ancora ci vorrà per l’avvio dei lavori.

(65)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.