Allerta rossa a Messina: rischio incendi e ondate di calore

Pubblicato il alle

1' min di lettura

È scattata alla mezzanotte del 4 agosto, l’allerta rossa a Messina e provincia e proseguirà per le prossime 24 ore. L’avviso della Protezione civile è stato diramato su tutto il territorio per una «profonda saccatura, estesa dal Nord Europa fino alla Penisola Iberica».

Il livello di incendi è alto mentre rimane ancora a livello 1 il rischio di ondate di calore. A Messina sono 38 i gradi segnati sul termometro, temperature non preoccupanti ma che potrebbero precedere il verificarsi di condizioni di rischio.

Allerta rossa: per le prossime 24 ore rischio incendi e ondate di calore a Messina

La profonda saccatura quindi «convoglierà – come si legge nel bollettino diramato dalla Protezione civile – un flusso di correnti debolmente sud-occidentali in quota sulle regioni centro-settentrionali italiane, mentre sulle estreme regioni meridionali persiste l’influenza di un’area anticiclonica di matrice nord-africana, stabilmente centrata sul Mediterraneo centro-orientale.

Il passaggio di un transiente sul Paese porterà un peggioramento più consistente al Nord, con fenomeni anche localmente intensi. La ventilazione risulterà essere scarsa, mentre le temperature subiranno un aumento al Centro-Sud, con valori da elevati a molto elevati».

I numeri per le emergenze

Intanto continua su tutti i territori dell’Isola la campagna “Antincendio boschivo 2021” promossa dal Dipartimento di Protezione Civile della Regione Siciliana.

Se avvistate un incendio è possibile contattare i referenti della Sala Operativa Regionale Integrata Siciliana (SORIS) al:

  • 335 761 0644
  • 331 628 5565
  • 335 535 5411

(425)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.