Alberto Urso a Messina. Il vincitore di Amici alla città: «Grazie per avermi sostenuto»

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Albero Urso torna per la prima volta a Messina dopo aver vinto Amici 2019. Il giovane tenore è arrivato a Palazzo Zanca dove, qualche minuto fa, ha incontrato la stampa. Emozionato, timido e sorpreso da tutto l’affetto che i quasi 2 mila fan, riuniti a Piazza Unione Europea, gli hanno dimostrato. Già da questa mattina, infatti, tantissimi giovani si sono messi in fila davanti al Comune di Messina per garantirsi un posto al firmacopie. Alberto Urso, infatti, proprio in questi minuti sta incontrando i suoi sostenitori e firmando le copie del suo primo album: Solo.

Ma solo Alberto non lo è. C’è tutta Messina al suo fianco, da mesi, dal giorno in cui è entrato nella scuola di Amici. E per questo ha voluto dedicare le sue prime parole proprio alla città dello Stretto. «Grazie a tutti voi che mi avete sostenuto durante il mio percorso ad Amici». Dopo la tappa di oggi nella sua città, Alberto Urso inizierà un viaggio in giro per l’Italia: «Voglio abbracciare tutte le persone che mi sostengono e che mi vogliono bene».

Il suo album Solo contiene 11 brani, di cui 9 inediti e due cover. Tra quelli più apprezzati dal suo pubblico, c’è senza dubbio “Accanto a Te”, in cui il giovane tenore dimostra tutta la potenza e la versatilità della sua straordinaria voce, in un mix di lirica e pop che gli ha permesso di conquistare tutti, dentro e fuori Amici. Tra i suoi più grandi fan c’è, naturalmente, anche Maria De Filippi su cui Alberto dice:«E’ stata una seconda mamma, le voglio un mondo di bene».

Alla conferenza stampa erano presenti anche il vicesindaco Salvatore Mondello, l’assessore Dafne Musolino e l’assessore Giuseppe Scattareggia che, rivolgendosi al giovane talento ha dichiarato: «Hai portato alto il nome di Messina».

 

(2919)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Buon pomeriggio,
    Alberto Urso e’ Strepitoso, mi suscita alcune emozioni che non riesco a spiegare, arriva al cuore e ti smuove qualcosa dentro..Bravo, continuero’ a seguire lui da Padova.
    Complimenti ai genitori e alla citta’ di Messina per aver cresciuto un vero talento ne sentiremo parlare a lungo.

    Antonella di Padova

error: Contenuto protetto.