Accorpamento Punti Nascita Papardo-Piemonte, a Ganzirri raccolta firme. Presente la Fp Cgil

ospedale Piemonte presidioLa Fp Cgil continua a dire no alla chiusura di uno dei punti nascita della città e parteciperà alla manifestazione di protesta programmata alle 18 a Ganzirri.  “Una scelta – secondo il sindacato – che ancora una volta penalizza i cittadini messinesi, i quali dovrebbero scendere tutti in piazza per difendere i due presidi e rivendicare il diritto alla salute.” Non siamo mai stati d’accordo al mero accorpamento dei due punti nascita, una scelta ragioneristica che priverà di un servizio alla popolazione della zona Nord ma che segna la morte dell’ospedale Piemonte  , quest’ultimo infatti, non potrà garantire l’emergenza urgenza – dichiara Clara Crocè Segretario Generale della Fp Cgil – insieme all’UGL abbiamo richiesto la revoca della delibera. Il Direttore Generale ancora non ha fornito alcuna risposta ai rilievi mossi dalle Organizzazioni Sindacali. E’ evidente che in caso di mancata revoca della delibera la Fp Cgil metterà  in campo una serie di iniziative anche legali, a tutela del diritto alla salute dei cittadini messinesi, delle mamme e dei loro bambini. 

(62)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *