palmira mancuso

A rischio il Referendum sulla cannabis legale, sciopero della fame anche a Messina

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Anche a Messina alcuni referenti del Comitato promotore del Referendum per la cannabis legale sono in sciopero della fame per salvare la consultazione che, ad oggi, rischia di saltare. L’appello è rivolto direttamente al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Cosa sta succedendo? In sostanza, alcuni Comuni – 47 dei quali in provincia di Messina – non hanno risposto alla richiesta di invio dei certificati di iscrizione alle liste elettorali delle persone che hanno firmato in favore del Referendum riguardante la depenalizzazione dell’uso della cannabis. E se non verrà rispettata la proroga al 31 ottobre per validare le firme già raccolte, la consultazione non si potrà fare.

Ad aderire allo sciopero della fame dalla mezzanotte del 26 settembre, a Messina, sono Palmira Mancuso, referente per Più Europa e per l’associazione Luca Coscioni, la messinese Federica Di Cara e Antonio Lo Re, referente del comitato nella provincia tirrenica, che terranno una conferenza stampa domani alle 12.00 a piazza Unione Europea. Conferenza che servirà a fare il punto della situazione prima della mobilitazione nazionale che si terrà alle 18.00 del 28 settembre davanti al Governo e ai Comuni.

«Confidiamo – scrive in una nota Palmira Mancuso – nell’intervento del Presidente Mattarella, massimo Garante della Costituzione, perché sia impedita una violazione della volontà di 600.000 cittadine e cittadini che hanno sottoscritto una richiesta di referendum per cancellare alcune norme della legge antidroga 309/90. Non permetteremo alla burocrazia di sabotare questo referendum!».

Di seguito, la lista dei Comuni della provincia di Messina che non hanno risposto alla richiesta di invio dei certificati elettorali: Alì, Basicò, Caprileone, Casalvecchio Siculo, Castel di Lucio, Castelmola, Castroreale, Cesarò, Falcone, Forza d’Agrò, Frazzanò, Furci Siculo, Furnari, Gaggi, Graniti, Itala, Leni, Letojanni, Limina, Lipari, Longi, Malfa,Malvagna, Mazzarrà Sant’Andrea, Merì, Militello Rosmarino, Mirto, Mistretta, Mojo Alcantara, Montalbano Elicona, Motta Camastra, Motta d’Affermo, Naso, Novara di Sicilia, Pace del Mela, Pagliara, Piraino, Roccafiorita, S. Marco D’Alunzio, S. Salvatore di Fitalia, S. Teodoro, Sant’Alessio Siculo, Savoca, Scaletta Zanclea, Spadafora, Terme Vigliatore, Venetico.

 

 

 

(142)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.