A Messina ripartono i cantieri di servizi: 34 progetti per 500 partecipanti

foto di due operatori dei cantieri di servizi a messinaCi siamo: oggi a Messina ripartono i programmi di lavoro dei Cantieri di Servizi. I partecipanti sono stati convocati per questa mattina – a orari scaglionati per rispetto delle norme anti-covid – a Palazzo Zanca e al Palacultura Antonello. Come nella tornata precedente, i beneficiari del progetto si occuperanno di attività per la città come la manutenzione del verde e delle ville, ma anche la pulizia dei locali comunali.

La “chiamata alle armi” è fissata per oggi, martedì 9 febbraio. Già a partire dalle 8.00 di stamattina, i primi dei partecipanti ai cantieri di servizi si sono riuniti nelle sedi scelte dall’Amministrazione – il Salone delle Bandiere del Comune di Messina e il Palacultura –, dove riceveranno dai responsabili dei programmi di lavoro tutte le informazioni necessarie sugli interventi che dovranno svolgere nelle prossime settimane. I beneficiari della misura, hanno già effettuato le visite mediche e hanno seguito i corsi di formazione sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. Nel corso della mattinata, inoltre, verranno consegnati ai partecipanti, i dispositivi di protezione individuale previsti dalle norme anti-covid.

Ogni programma di lavoro durerà massimo 3 mesi e ogni partecipante dovrà svolgere non più di 80 ore mensili, dal lunedì al venerdì. I cantieri di servizi attivi nelle prossime settimane saranno 34 con un totale di circa 500 partecipanti.

Pubblichiamo, di seguito, il calendario degli incontri di oggi.

convocazione per i cantieri di servizi

(2330)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *