A Messina arriva “Up&Go”: per acquistare con carta i biglietti di bus e tram a bordo

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Da oggi a Messina, sui bus e tram ATM sarà possibile acquistare il biglietto direttamente a bordo e pagarlo con carta. Si tratta del nuovo servizio “Up&Go”, pensato proprio per eliminare la preoccupazione di non avere con sé il biglietto cartaceo.  Ma come funziona nel dettaglio?

I passeggeri potranno salire a bordo di bus e tram anche senza il biglietto cartaceo, iperchè sarà possibile acquistare il tagliando elettronico attraverso la carta di credito o di debito rigorosamente contattless, ovvero abilitata ai pagamenti semplicemente toccando il dispositivo di pagamento.

Possibile anche l’acquisto del titolo di viaggio con i sistemi “mobile payment”, mediante le carte digitalizzate sui dispositivi abilitati al pagamento come smartphone, smartwatch, wearable dotate di NFC e app di pagamento.

«L’avvio di questo nuovo servizio rappresenta un’autentica rivoluzione nell’ambito del trasporto pubblico a Messina, perfettamente in linea con l’evoluzione digitale – ha evidenziato il sindaco Basile – che negli ultimi anni ha trasformato le città in chiave sempre più smart, alla quale l’Amministrazione comunale tende ad allinearsi. Oggi, l’essere sempre più connessi e digitali, ha determinato inevitabilmente anche tecnologie innovative di pagamento, tanto da poterne beneficiare in qualsiasi momento della nostra quotidianità, anche quello dell’acquisto di titoli di viaggio».

«Incentivare l’utilizzo del mezzo pubblico è l’obiettivo congiunto di Comune e ATM. Questo nuovo servizio – ha aggiunto il vicesindaco Mondello – che mira a rendere più comodo viaggiare con bus e tram contribuirà al processo di dematerializzazione dei vecchi tagliandi cartacei volgendo sempre l’attenzione alla sostenibilità ambientale».

«Si tratta di un ulteriore tassello per offrire agli utenti strumenti utili ad agevolarli nell’uso dei mezzi di trasporto pubblici. Infatti è sufficiente appoggiare la carta o il cellulare alla validatrice per acquistare il biglietto, che avrà lo stesso costo del cartaceo. Un servizio che sarà certamente ben accolto dai cittadini e soprattutto dai turisti che non avranno il problema di dovere cercare i punti vendita autorizzati per acquistare il biglietto. Si tratta di un altro passo in avanti che compie ATM nell’ambito di una strategia di implementazione dei servizi sempre più smart», così il presidente di ATM Messina Giuseppe Campagna.

(454)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.