Previste 30mila persone per il corteo “Libera”. Il Comune vara il piano di viabilità

foto4749E’ stato illustrato oggi a Palazzo Zanca,  il piano di mobilità, viabilità e dei trasporti pubblici per rendere più fruibile e agevole la circolazione cittadina in occasione della manifestazione ”Ponti di memoria, luoghi di impegno” – XXI Giornata della Memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie”, che si terrà lunedì 21. Questi in dettaglio i provvedimenti viari adottati: 1) chiusura totale delle strade al traffico per il Corteo: via Garibaldi (incrocio viale Giostra), corso Cavour (incrocio via Tommaso Cannizzaro), via Tommaso Cannizzaro (incrocio da corso Cavour piazza Cairoli/viale San Martino), viale San Martino 8incrocio via I Settembre), via I Settembre sino a piazza Duomo.

Verrà inoltre istituito, dalle ore 7 alle 13.30, il doppio senso di marcia nel viale della Libertà, nel tratto compreso tra il viale Boccetta e la Fontana del Nettuno. Lo svincolo di Boccetta sarà chiuso dalle 7 alle 13, pertanto per giungere a Messina si dovranno utilizzare le altre uscite previste dall’Autostrada Messina – Catania (Messina centro, San Filippo, Gazzi), quindi l’ultima uscita utile per arrivare a Messina da Catania, è Messina Centro. Per chi da Messina deve utilizzare l’autostrada in direzione Palermo e Catania, potrà accedere da tutti gli svincoli da Giostra, da Boccetta e dalle successive Messina Centro, etc.; 2) Chiusura strade non transitabili al traffico: le vie Garibaldi e Cesare Battisti (da via XXVII Luglio verso nord); 3) Strade transitabili al traffico: direzione sud – nord e nord – sud, viale della Libertà e via Vittorio Emanuele II e La Circonvallazione; direzione sud – nord, via XXIV Maggio; 4) Orario chiusura al traffico: dalle ore 7 sino alle 15, le strade saranno riaperte via via al passaggio della manifestazione, saranno transennate e/o chiuse con nastri, e l’accesso sarà interdetto; 5) Consigli viabilità: le maggiori criticità si avranno per i residenti all’interno dell’area compresa tra la via Cavour, via Tommaso Cannizzaro e viale Garibaldi; si sconsiglia l’uso del mezzo privato dalle 7 alle 15. Le autovetture parcheggiate nelle strade chiuse al traffico, saranno rimosse forzatamente a partire dalle ore 7; 6) Mezzi pubblici: gli orari tram e linee bus saranno comunicati e resi pubblici sul sito dell’azienda ATMwww.atmmessina.it e sul sito dell’ufficio stampa del Comune htpp.//www.comune.messina.it/ufficio-stampa/. Il costo del biglietto per una corsa è di 1.20 euro.

A bordo saranno venduti biglietti da 1euro e 50 centesimi e da  2 euro, quest’ultimo valido per tutta la giornata e su tutti i mezzi. Le linee dei bus che provengono dalle periferie si fermeranno al capolinea del tram, quelli dai villaggi collinari (Gesso etc) si fermeranno su viale Giostra in prossimità del tram; 7) Percorso della manifestazione: partenza da piazza Filippo Juvara e via Giuseppe Garibaldi, corso Cavour, via Tommaso Cannizzaro, viale San Martino, via I Settembre e arrivo a piazza Duomo. I familiari delle vittime si uniranno al corteo sul corso Cavour nel tratto antistante villa Mazzini; 8) Parcheggi: tutti i pullman in arrivo a Messina per partecipare alla manifestazione, faranno scendere i partecipanti su viale Giostra e sosteranno nell’area dello stadio San Filippo e riprenderanno i passeggeri il pomeriggio lungo la via Cesare Battisti. Le auto in arrivo a Messina dalla Caronte o provenienti dalla zona nord (Ganzirri ) sosteranno al parcheggio Annunziata est e ovest; quelle provenienti dalla zona sud (Giampilieri, Mili, Tremestieri) al parcheggio Zir, Zaera e Cavallotti; 9) Gestione emergenza sanitaria: sarà realizzato un posto medico avanzato P.M.A. del 118 a piazza Duomo (zona parcheggio in prossimità del corso Cavour) e ambulanze di supporto alla testa e coda della manifestazione ed in altri punti strategici con la partecipazione della Croce Rossa Italia e delle Associazioni di volontariato della Consulta sezione Assistenza sanitaria.

Lunedì 21, dalle 7 alle 15, sarà una giornata da bollino rosso per quanto riguarda la viabilità cittadina – ha dichiarato l’assessore Cacciola – invitiamo pertanto i messinesi a non utilizzare in quell’arco temporale le autovetture per evitare ulteriori disagi alla circolazione. Il programma della manifestazione prevede domenica 20 una giornata dedicata ai familiari delle vittime di mafie, i quali saranno accolti nella tarda mattinata al Teatro Vittorio Emanuele, dove saranno ospiti anche per il pranzo; seguirà nel pomeriggio, alle 17.30, una veglia nella chiesa di Santa Caterina Valverde. Lunedì 21, alle ore 7, a piazza Juvara, la riunione dei manifestanti; alle 8.30, a piazza Unità d’Italia/villa Mazzini, concentramento dei familiari; alle 9, il corteo si snoderà lungo piazza Juvara, via Garibaldi, corso Cavour, via Tommaso Cannizzaro, viale San Martino, via I Settembre e arrivo a piazza Duomo, intorno le 10.30. Alle 11, sempre a piazza Duomo, avrà inizio la lettura dei nomi delle vittime innocenti delle mafie e sono previsti vari interventi. Dalle 14.30 alle 17.30, si terranno dei seminari per i partecipanti.

(220)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *