Premesso che l’ho data, ma senza amore

renzi_vespaPremesso che anch’io, come tutti i colleghi, ho dato la notizia che Renzi ha risposto, intervistato nel merito per l’ultima fatica letteraria del giornalista Bruno Vespa: “ Il ponte sullo Stretto? Certo che si farà, il problema è quando”.
L’ho data perchè andava data. L’ha detto il Presidente del Consiglio, non il tizio che vende costardelle lungo la riviera messinese. Ma l’ho data senza “amore” per la notizia.
Che notizia è: “ Il Ponte si farà, il problema è quando”?
Troppi lo hanno detto prima di Renzi, da 150 anni. E troppi hanno creduto a cartoline ,  plastici, progetti, fotomontaggi che sulle due sponde dello Stretto hanno piazzato un fantasmagorico Ponte, ora costruito dagli italiani, ora dai giapponesi.
La vera notizia è un’altra. E’ che Bruno Vespa ha fatto pubblicità al suo libro ( non ne cito il titolo per non aggiungere brodo al suo pentolone). Già, perchè nonostante il lancio Ansa citi la recente emergenza idrica messinese – giusto per ‘attualizzare’ la dichiarazione pro-ponte –  Renzi, la ‘sparata’ che al ponte lui ci pensa ma con calma, non l’ha fatta nei giorni scorsi ma, intervistato da Vespa, mesi fa. Tant’è che il libro è già in vendita.
E dagli il tempo di finirlo, e dagli quello di stamparlo, e dagli quelli editoriali della distribuzione, e dagli quello di presentarlo, Renzi, se ci va bene, l’ha detto tanto, ma tanto, prima della siccità messinese.
 “A Messina abbiamo mandato l’esercito con le autobotti – è la ‘recente’ dichiarazione del premier – perchè mancava l’acqua e le autorità locali non riuscivano a risolvere il problema. Ora, prima di discutere del ponte, sistemiamo l’acqua di Messina, i depuratori e le bonifiche.”
Che dire?  Siamo contenti che si pensi alla Sicilia, solo che, “Mago Matteo” dovrebbe spiegarci come fa, questo passaggio messinese, ad essere inserito nel libro di Vespa prima che l’emergenza idrica fosse iniziata.
 Ma forse – io purtroppo non l’ho letto – il passaggio non c’è. Forse Messina a secco è stata solo l’occasione per ricordare che Bruno Vespa ha scritto un libro. Un altro. Al prossimo, ci auguriamo trovi altre corsìe per pubblicizzarlo.
Patrizia Vita

(567)

Categorie

Editoriale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *