Zafferia: in fiamme uno dei presepi allestiti nel villaggio. Il parroco: «Gesto umanamente stupido»

«Difficile commentare un gesto simile, umanamente stupido». E’ questo il commento del parroco di Zafferia, Riccardo Cardullo, nei confronti di chi, martedì scorso, ha incendiato il presepe allestisto in contrada Casale. Questo atto di vandalismo ha arrecando non solo un danno materiale ma è andanto a colpire il simbolo del Natale.

Tanta rabbia e delusione nella comunità di Zafferia. Le fiamme, come mostrano le immagini diffuse dal parroco, hanno danneggiato lo sfondo del presepe, le casette e parte delle statuette.

Questo è solo uno dei tanti presepi che nel periodo delle feste, anno dopo anno, vengono allestiti nelle varie contrade del villaggio di Messina per ricordare la nascita di Gesù e regalare a Zaffaria un’atmosfera di festa.

 

(209)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *