Villarè, la fattoria urbana che accoglie i ragazzi autistici – VIDEO

Un’ oasi naturale, a pochi chilometri dal centro, dove il tempo è scandito solo dal canto del gallo. E’ l’azienda agricola Villarè di Minissale, una scommessa di Angelo Villari che nel 2013 ha deciso di vestire i panni del contadino investendo nell’agricoltura biologica Qui si lavora rispettando il ciclo naturale della stagioni, ogni prodotto è coltivato seguendo  gli usi e costumi di chi un secolo fa lavorava le campagne messinesi,oggi coperte di cemento.

Villarè è il primo esempio di fattoria urbana a Messina. Al suo interno i resti di un piccolo borgo contadino che con il tempo verrà riportato all’antico splendore.

Da giugno, la fattoria guarda anche al sociale. Ogni settimana, infatti, 5 ragazzi dell’associazione tra onlus Autismo hanno la possibilità di lavorare all’interno dell’azienda agricola.

Andrea Castorina

 

(706)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *