Tremestieri a rischio mareggiate. Mondello: “I soldi ci sono, si intervenga”

Franco MondelloCon l’arrivo  della stagione autunnale il territorio messinese, come ogni anno,  sarà interessato da temporali e mareggiate. Ed ecco che gli abitanti delle vie Veglia e Carbonara (Tremestieri) iniziano a temere il peggio. La zona è stata colpita dai marosi nel novembre del 2014, in quella circostanza la furia delle onde si scagliò contro diversi fabbricati che insistono lungo la strada che costeggia il litorale. Il tratto di costa compreso tra i torrenti Larderia e Zafferia è infatti in  continuo arretramento e diverse abitazioni sono esposte alle mareggiate.

Pochi giorni dopo la tempesta il Consiglio comunale diede indirizzo politico all’amministrazione per predisporre interventi finalizzati alla salvaguardia degli abitanti e delle case ubicate nella zona costiera del villaggio di Tremestieri. Per l’occasione furono stanziati 262mila euro ricavati dai fondi Tasi. Lo scorso febbraio la Giunta ha dato il via libera all’inizio dei lavori e due giorni fa il Dipartimento Protezione Civile ha provveduto a integrare elaborati progettuali e documenti così come richiesto dal Genio Civile.

Ma nonostante la celere risposta del Dipartimento competente, il cantiere non è ancora partito. Sulla vicenda interviene, dunque, il consigliere comunale Franco Mondello con una nota indirizzata al Sindaco. L’esponente Udc sollecita il primo cittadino ad “intervenire e porre in essere tutti gli atti necessari per raggiungere un’intesa con il Genio Civile al fine di fare autorizzare la consegna delle aree per i lavori urgenti di manutenzione in difesa della costa in località Tremestieri”.

 

(82)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *