Traversata dello Stretto di Messina: in 30 domani replicheranno l’impresa

Foto realizzata con drone dello Stretto di MessinaDomani, sabato 7 luglio, il circolo Due Ponti affronterà nuovamente la traversata dello Stretto di Messina. Dopo mesi di allenamento, il gruppo romano di nuotatori amatoriali che aveva già condotto con successo l’impresa lo scorso anno torna, quindi, in Sicilia.

A tentare la traversata dei 3 km e 450 metri che separano la Calabria dall’Isola di Colapesce, e che da decenni, ormai, mette alla prova sportivi, nuotatori professionisti e amatoriali, saranno in 30, tra cui anche tre ragazzi della scuola nuoto. Ad assisterli nella preparazione di questa avventurosa prova, ormai cementata nell’immaginario collettivo, è stato, già a partire dai primi mesi del 2018, il tecnico Andrea Chiatante, che si è avvalso anche della collaborazione dei due ex nuotatori professionisti, Emanuele e Pietro Tornaboni, proprietari del circolo.

Parteciperà all’impresa, inoltre, per la prima volta, l’attrice Pamela Villoresi, volto noto del cinema, della televisione e, soprattutto, del teatro italiano già dagli anni ’70. Tra le sue ultime apparizioni, si ricorda il ruolo nel film di Paolo Sorrentino “La Grande Bellezza”. Lo scorso 25 giugno, invece, ha calcato il palcoscenico del Teatro Sannazzaro di Napoli nella pièce teatrale “La Nuotatrice”, una storia dedicata allo sport e alla resistenza al femminile, tratta da un testo di Bill Broady.

(983)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *