Torrente Bisconte-Cataratti: al via i lavori di messa in sicurezza

Dopo 30 anni di attese iniziano i lavori di messa in sicurezza del torrente Bisconte-Cataratti: la data dell’inizio dei lavori è stata ufficializzata dal Sindaco De Luca. L’appuntamento è martedì 22 ottobre alle 10.

«I finanziamenti – scrive De Luca – per i lavori ammontano a 30 milioni di euro e saranno investiti per la sistemazione idraulica». Nel torrente Bisconte-Cataratti la vegetazione e i rifiuti abbandonati diventano ostacoli per l’acqua che scende a valle nelle giornate di pioggia e spesso, in alcuni punti, genera pericolo di esondazione.

Il Progetto

La riqualificazione riguarda la zona abitata del quartiere Bisconte-Cataratti e interessa la messa in sicurezza del torrente, da mare a monte, con degli interventi mirati per il convogliamento e smaltimento delle acque bianche. Verranno costruiti anche un muro di contenimento lungo tutto il torrente e delle vasche di decantazione con lo scopo di arginare ogni possibile rischio alluvionale. Una copertura totale è prevista nella prima parte del torrente Bisconte che dovrebbe, da un lato offrire uno spazio verde attrezzato a tutti gli abitanti della zona, e dall’altro fornire una nuova via di ingresso e uscita per Fondo Pistone.

Un ulteriore intervento è previsto, poi, per il risanamento della parte più alta del quartiere Bisconte-Cataratti, l’ampliamento della strada di qualche metro.

Alla cerimonia di consegna dei lavori saranno presenti anche il Presidente della Regione Nello Musumeci ed il commissario della struttura per la mitigazione del dissesto idrogeologico Maurizio Croce, che un mese fa ha dato il via libera ai lavori.

(336)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *