PuliAmo Messina. Al via gli incontri di primavera per pulire le aree verdi cittadine

puliamo messinaC’è aria di primavera e i volontari di PuliAmo Messina danno il via alle attività della nuova stagione con un calendario che coinvolge l’intera città dello Stretto da Nord a Sud, dal centro ai villaggi. Il primo appuntamento di pulizia collettiva è fissato per la prossima domenica alla Villetta Cep.

Dopo questo primo incontro ce ne saranno altri 3, già fissati, a cui è possibile partecipare semplicemente presentandosi nel luogo scelto per la pulizia all’orario prestabilito e consultabile man mano sulla pagina Facebook dell’associazione PuliAmo Messina, che da anni si occupa di restituire bellezza e decoro alla città dello Stretto tramite eventi di pulizia collettiva che coinvolgono in prima linea i cittadini.

Obiettivo primario dell’Associazione è, infatti, quello di riscoprire e valorizzare luoghi spesso abbandonati o poco conosciuti della città, risvegliando e rinvigorendo così il senso di appartenenza dei messinesi alla comunità: «Civiltà, bellezza e rispetto – si legge nel disclaimer di PuliAmo Messina – devono essere la nuova costante per una società migliore».

Il Calendario

  • Domenica 10 Marzo: CEP, villetta di Via S. Famiglia;
  • Domenica 14 Aprile: Provinciale – Via Catania, aree verdi fronte Chiesa S. Maria di Gesù Inferiore;
  • Domenica 9 Giugno: S. Licandro, Villetta di via Leonardo Sciascia;
  • Domenica 7 luglio: Torre Faro, Villetta di Via scuole.

Osservando il calendario è possibile notare come non siano stati fissati appuntamenti per il mese di maggio. Questo perché PuliAmo Messina ha in cantiere un nuovo importante progetto che verrà svelato nei prossimi giorni.

PuliAmo la Villetta CEP

Il primo appuntamento della stagione sarà, quindi, domenica 10 marzo alle ore 10.00 alla Villetta CEP situata in via Rosario Livatino (qui la posizione esatta). L’obiettivo è quello di eliminare le erbacce e le foglie secche che invadono le aiuole e raccogliere i rifiuti depositati all’interno della villa.

Per partecipare non è richiesto niente di particolare, solo tanta buona volontà e voglia di fare, «ma – specificano i volontari di PuliAmo Messina – trattandosi di iniziative autofinanziate sono graditissimi»:

  • sacchi della spazzatura (non neri, perché non si possono usare per la raccolta differenziata);
  • guanti da giardiniere e guanti in lattice usa e getta;
  • scopa e paletta;
  • cesoie o forbici da giardiniere.

L’ultimo punto delle cose da portare è contrassegnato sulla pagina dell’Associazione come “importante”.

(357)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *