“Puli-AMO Messina” prende le distanze da “L’Altra Messina”

galleriamessinaStrano ma vero, a Messina si creano fazioni anche per pulire gli spazi pubblici della città. Ieri abbiamo pubblicato un comunicato stampa dell’associazione “L’Altra Messina” che annunciava la propria partecipazione ai lavori di pulizia delle Galleria “Vittorio Emanuele”, accogliendo l’invito lanciato da “Puli-AMO Messina” promotrice dell’evento. Quest’ultima associazione però ha ritenuto opportuno smentire i “colleghi” attraverso una nota che riportiamo di seguito:

Sono venuto oggi a conoscenza che l’associazione “L’altra Messina” ha scritto alla vostra associazione tramite comunicato stampa per informare la cittadinanza dell’evento di sabato ore 9.00 per pulire la galleria Vittorio Emanuele. La sopracitata associazione tuttavia non è in alcun modo collegata all’iniziativa da me creata, anche se dall’evento si evince tutt’altro, prendendosi addirittura l’onere di scrivere alle testate giornalistiche messinesi per comunicare dell’evento.

Chiedo perciò formale smentita, con la specifica che l’iniziativa “Puli-AMO la Galleria Vittorio Emanuele” indetta per sabato ore 9.00 è di piena titolarità della pagina facebook “Puli-AMO Messina” e che nessun’altra associazione o ente è collegata a questo evento ed a quelli precedenti.

La pagina Puli-AMO Messina nasce dall’idea di SEMPLICI CITTADINI di ritrovarsi a cadenza bisettimanale con lo scopo di pulire aree verdi e luoghi ricchi di fascino nel territorio urbano messinese. Le nostre precedenti iniziative, così come potete vedere dalle foto in allegato, hanno spaziato per genere e luoghi: Passeggiata a Mare, Lungomare del Ringo, Piazza Cavallotti, Piazza Casa Pia, Largo la Seggiola e, per ultima in ordine cronologico, Galleria Vittorio Emanuele, con inizio lavori alle ore 9.00 presso la magnifica struttura liberty di piazza Antonello.

Presso la Galleria, inoltre, verrà allestita una piccola mostra di artisti locali, affermando così la vera natura del plesso, quale fucina di arte, cultura e bellezza.

Si tiene nuovamente a precisare che questa iniziativa è merito unico di semplici cittadini volontari, riuniti tramite la pagina facebook “Puli-AMO Messina” che, dichiarandosi apolitica per principio, non accetta e non richiede interventi di associazioni o enti che, con i loro indirizzi politici ben delineati, potrebbero creare squilibri all’interno del gruppo di lavoro, che da sempre agisce con gioia, spirito di aggregazione e ricerca di bello.

Prego pertanto la redazione di smentire l’articolo, dichiarando l’assoluta estraneità dell’associazione “L’altra Messina” nell’evento.

Christian Mangano

(311)

1 Comment

  • Eugenio Preta scrive:

    non voglio fare parte dell’asilo infantile di cui sopra. Trovo ridicola la polemica innestata sulla volontà di pulire la città e sulla eventuale primogenitura che non è prerogativa di qualcuno ma di tutti i cittadini perbene, Ma quando mai esiste una esclusività ‘ nel servizio di pulizia che si intende offrire gratuitamente alla città’ perché’ le autorità’ non lo fanno e non ne sono capaci?Dove starebbe scritto che un’associazione FB, al di fuori di ogni schieramento – , dicono loro – dovrebbe essere la sola depositaria delle cose da fare per la città’ e ne voglia mantenere la sola titolarietà’. Ma hanno visto questi amici le condizioni della città’,o pensano che ci voglia veramente la dote dell’introspezione analitica per vedere che non ci sono marciapiedi, i tombini straboccano, il manto stradale è’ divelto, gli alberi cadono in testa ai cristiani, i torrenti tracimano per l’immondizia… Questo gioco è’ durato troppo …. Scope e ramazza e ci vediamo sabato senza stilare classifiche di merito ne’ certificare chi sia più’ bravo o più’ Valente
    Eugenio preta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *