Protesta Filcams Cgil e Ultucs Uil al Rettorato. L’Università puntualizza

unimeEra previsto per oggi davanti al Rettorato il sit-in di protesta, di Filcams Cgil e Ultucs Uil per contestare la pubblicazione del nuovo bando di gara dell’Università che secondo i sindacati avrebbe portato al taglio di 10 posti di lavoro, penalizzando la figura del portierato.  In relazione alla manifestazione di oggi, riguardanti il capitolato di appalto per il servizio di vigilanza, l’Università puntualizza di «non aver operato alcun taglio occupazionale relativamente al servizio in oggetto. Ha bensì rimodulato il servizio stesso, scegliendo di gestirne una parte (che riguarda in particolare il portierato) in house, con proprio personale altrimenti inutilizzato. Sta poi all’azienda vincitrice dell’appalto scegliere il numero massimo delle unità da impiegare nelle diverse postazioni previste dal capitolato. Nel contempo, giova ricordare come l’amministrazione universitaria abbia il diritto-dovere di ottimizzare la gestione delle risorse interne, al fine di evitare sprechi e di rispettare le previsioni di bilancio, strettamente legate ai trasferimenti pubblici. Trasferimenti che, come è noto, il Ministero ha drasticamente ridotto negli ultimi anni per l’intero sistema universitario italiano».

(72)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *