PON Metro 2014-2020. Messina vola in Spagna per presentare MEsMart

Il progetto MEsM@rt – finanziato dal PON Metro 2014-2020 – sarà presente con uno stand allo Smart City Expo World Congress di Barcelona, tra i principali eventi internazionali dedicato alle soluzioni smart per le città e le realtà urbane.

Il progetto MEsM@rt

Il progetto MEsM@rt verrà presentato allo Smart City Expo, dal 19 al 21 novembre a Barcellona, come caso di eccellenza per le soluzioni “intelligenti” per le città e le realtà urbane.
Si tratta di un progetto finanziato dal PON Città Metropolitane 2014-2020 con un investimento di circa 5 milioni e mezzo di euro. MEsM@rt darà la possibilità di gestire i servizi pubblici fondamentali attraverso un innovativo ecosistema basato su moderne tecnologie IoT e Big Data . L’Amministrazione – in sinergia con l’Università di Messina e le società partecipate Atm e Amam – realizzerà un monitoraggio su territorio, ambiente e servizi urbani. Il progetto intende, quindi, raccogliere dati in tempo reale per intervenire tempestivamente sul territorio e studiare le evoluzioni della città dello Stretto.

Tra i temi affrontati da MEsM@rt:

  • traffico;
  • inquinamento acustico;
  • monitoraggio dei punti sensibili di Messina;
  • monitoraggio della rete idrica.

Il sistema verrà messo in atto, grazie anche al supporto dell’Università di Messina, tramite una rete di telecamere e sensori che verranno collocate in alcune zone della città. L’eccellenza riguarderebbe il sistema di alert “contestualizzato” che permetterebbe di individuare tempestivamente eventi inerenti a diversi settori.

La piattaforma MEsM@rt servirà da una parte a elevare il servizio pubblico e dall’altra a ottenere dei risparmi nei costi di gestione.

Progetti PON Metro

Insieme a MEsM@rt, nell’ambito del PON Metro 2014-2020, il Comune di Messina sta lavorando alla realizzazione di altre tre piattaforme:

  • Agorà: dedicato al patrimonio storico-culturale locale, rivolto in modo particolare ai turisti e alla fruizione più efficace dell’offerta culturale d Messina;
  • Urbamid +: dedicato alla gestione delle pratiche di edilizia pubblica e privata
  • ImpleME: dedicato alla gestione di tasse e tributi.

PON Città Metropolitane 2014-2020

Il Programma Operativo Nazionale “Città Metropolitane 2014 – 2020” è stato adottato dalla Commissione europea e supporta le priorità dell’Agenda urbana nazionale. Nel quadro delle strategie di sviluppo urbano sostenibile, delineate nell’Accordo di Partenariato per la programmazione 2014-2020, si pone in linea con gli obiettivi e le strategie proposte per l’Agenda urbana europea che individua nelle aree urbane i territori chiave per cogliere le sfide di crescita intelligente, inclusiva e sostenibile poste dalla Strategia Europa 2020.
Le città metropolitane interessate sono 14: Torino, Genova, Milano, Bologna, Venezia, Firenze, Roma, Bari, Napoli, Reggio Calabria, Cagliari, Catania, Messina e Palermo.

Smart City Expo World Congress di Barcellona

Dal 19 al 21 novembre, a Barcellona, arriva lo Smart City Expo World Congress di Barcellona. Tema di questa nona edizione sarà: “Cities made of Dreams”, per dimostrare in che modo le soluzioni smart si stanno concretizzando. Una tre giorni per confrontarsi su: trasformazione digitale, ambiente urbano, mobilità, governance e finanza, città inclusive e condivise.

Tra gli ospiti:

  • Janette Sadik-Khan, ex commissario del Dipartimento dei trasporti di New York City e consulente in materia di trasporti e problemi urbani. Lavora per Bloomberg Associates, una società di consulenza che consiglia i sindaci di tutto il mondo a migliorare la qualità della vita dei loro residenti. È presidente dell’Associazione nazionale dei funzionari dei trasporti urbani (NACTO), una coalizione dei dipartimenti dei trasporti di 40 grandi città a livello nazionale.
  • Laura Tenenbaum, comunicatrice scientifica del Jet Propulsion Laboratory della NASA, insegna oceanografia al Glendale Community College ed è autrice  di “Earth Right Now” blog della NASA sui cambiamenti climatici globali.

(266)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *