Nuova via Don Blasco. A febbraio i lavori: ecco come sarà

progetto via don blascoMessina. Ecco come sarà la nuova via Don Blasco. Gli interventi di riqualificazione dell’area inizieranno a febbraio 2018, avranno la durata complessiva di 320 giorni lavorativi, e si concluderanno a marzo 2019.

Dopo quasi trent’anni di attesa, il progetto, pensato per ridare valore a una zona centrale ma per molto tempo abbandonata della città dello Stretto, inizia a prendere corpo. La nuova arteria servirà a creare un collegamento tra il porto di viale Gazzi e il centro cittadino, facendo defluire il traffico che tende a concentrarsi sulla via La Farina nelle ore di punta e riducendo così anche l’inquinamento acustico e atmosferico.

progetto via don blascoL’opera è finalizzata, inoltre, alla realizzazione di diversi interventi di riqualificazione della zona, a partire dal waterfront – vale a dire l’affaccio sul mare – e alla restituzione alla cittadinanza di aree dismesse da tempo, come quelle di proprietà delle Ferrovie dello Stato ora date in concessione al Comune di Messina.

Tra i lavori previsti sono compresi: la creazione di aree di verde urbano; l’installazione di un’impiantistica di illuminazione a led; il posizionamento di stazioni fotovoltaiche di ricarica per auto elettriche; la demolizione di manufatti ed eventuali bonifiche, dove si dovesse ritenere necessario. Verranno inoltre realizzate diverse aree parcheggio e rotatorie al fine di snellire e alleggerire il traffico cittadino.

Gli interventi costeranno circa 15 milioni di euro, copriranno in totale 3,8 km, dalla stazione a viale Gazzi, e inizieranno contemporaneamente in via don Blasco, via Santa Cecilia, via Zaera e via Maregrosso. L’impresa che si occuperà della realizzazione del progetto impiegherà manodopera locale dando, in questo modo, un impulso all’economia.

(2658)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *