Messina. Niente isola pedonale in via dei Mille. Cacciola: «Scusateci tutti»

Foto dell'isola pedonale in via dei Mille a Messina

Messina. Non ci sarà più alcuna isola pedonale in via dei Mille, questo l’esito raggiunto dopo le numerose, controverse e purtroppo inconcludenti, sedute del Consiglio Comunale.

Dopo sei incontri e un lungo periodo di dibattito, sia dentro che fuori Palazzo Zanca, oggi è stata messa la parola fine alla proposta che ipotizzava di rendere permanente l’isola pedonale in via dei Mille a Messina.

A far riflettere, però, non è l’esito della discussione ma il fatto che la vicenda si sia risolta con l’intervento dell’assessore alla Mobilità, Gaetano Cacciola, che ha deciso di ritirare la proposta di pedonalizzazione.

Tante sedute e altrettanti rinvii del Consiglio comunale non sono bastate, dunque, a mettere ordine fra le centinaia di emendamenti, molti dei quali ad opera del candidato sindaco Pippo Trischitta, presentati dai consiglieri contrari all’idea di rendere permanente l’isola pedonale in via dei Mille. Un’opposizione cieca e priva di proposte alternative serie, una contrarietà che qualche esponente di Cambiamo Messina dal Basso ha definito ostruzionismo.

«Il tempo è scaduto – ha dichiarato mestamente l’assessore Cacciola – non credo ci sia più altro da dirci. La mobilità sostenibile, di cui tutti si riempiono la bocca, è fatta di trasporto pubblico, piste ciclabili e isole pedonali. Non abbiamo saputo affrontare questi temi, è stata un’occasione persa. Scusateci tutti».

Chiusa così la questione che sicuramente non sarà riconsiderata sino a dopo il subentro della nuova Amministrazione, dopo le elezioni, quando ci sarà da rinnovare il P.G.T.U. (Piano Generale del Traffico Urbano) di Messina.

(378)

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *