Messina. Domani al mercato Muricello l’evento “Raccolta In… differenziata”

mercato muricelloSi svolgerà domani, mercoledì 15 maggio, presso il mercato Muricello il reading “Raccolta In… differenziata”. L’evento avrà inizio alle ore 18:30 ed è uno dei tre appuntamenti organizzati dall’associazione Terremoti di Carta incentrati sul tema dello scarto, del riciclo e del riuso.

L’incontro nasce dall’iniziativa di una delle isole ecologiche di Messina Servizi Bene Comune di raccogliere i libri “buttati” e metterli a disposizione di chi volesse leggerli gratuitamente. All’evento ispirato al saggio di Alessandro Zaccuri, “Non è tutto da buttare. Arte e racconto della spazzarura” sarà possibile ascoltare la testimonianza di alcuni operatori di Messina Servizi prima di passare alle letture dei testi dedicati al tema dello scarto. L’ingresso è libero, ma è preferibile la prenotazione per le letture via email.

Il secondo appuntamento pensato dall’associazione Terremoti di Carta si terrà la mattina del 22 maggio al Palacultura di Messina e sarà dedicata all’evento finale del Progetto Cartoon School. Nel corso della mattinata verrà presentato il cartone animato ideato, sceneggiato, disegnato, musicato e doppiato dai ragazzi dell’Istituto Comprensivo “G. Catalfamo” di Messina.

L’ultimo evento in programma sarà il laboratorio di scrittura creativa coordinato da Lelio Bonnacorso: Officina Co-Creativa, Dall’idea al fumetto si svolgerà il 25 maggio alla Biblioteca “Cannizzaro” di Messina. Il laboratorio ha l’obiettivo di condividere le nozioni basilari per la creazione di un fumetto ed è rivolto a tutti coloro che, pur non avendo una preparazione specifica e non essendosi mai accostati alla “scrittura” di un fumetto, vogliono approfondirne la conoscenza.

Il costo dell’incontro è di 20 euro ed è necessario iscriversi tramite email: terremotidicarta@gmail.com (per tutti gli interessati) e cidimessina@gmail.com (per docenti). Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito web dell’associazione Terremoti di Carta.

(361)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *