Galati Marina. Bando da 200mila euro per risolvere l’erosione costiera

mareggiategalati1Il Comune di Messina ha deciso di investire 200mila euro in una soluzione tampone per proteggere le coste di Galati Marina, recentemente colpite e danneggiate da forti mareggiate. L’intervento consisterà nel posizionamento di nuove barriere massi, che dovrebbero mitigare la forza del mare.

Nelle scorse settimane, erano state fatte altre proposte per risolvere momentaneamente l’emergenza che ha interessato la zona in tutto il mese di febbraio. Un’ordinanza del Sindaco ha persino disposto l’evacuazione delle case nella zona in caso di pericolo. Ma alla fine la soluzione sembra essere all’orizzonte.

Il problema si protrae ormai da tempo e i cittadini hanno visto sparire chilometri di spiagge che fungevano da attrazione turistica nel periodo estivo. L’intervento sarà comunque fatto in attesa dell’avvio degli interventi definitivi di mitigazione, finanziati col Patto per il Sud, con i 4,5 milioni di euro del “progetto di risanamento costiero e difesa dall’erosione nel tratto Santa Margherita – Galati marina”.

La scadenza del bando per la presentazione dei progetti è fissata il 14 marzo e si ipotizza che i lavori potranno essere conclusi entro 20 giorni dopo l’affidamento dei lavori alla ditta vincitrice dell’appalto.

(193)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *