Città Metropolitana di Messina: Francesco Calanna è stato nominato Commissario

foto francesco calannaFrancesco Calanna sarà il Commissario della Città Metropolitana di Messina. È stato nominato dal presidente alla Regione, Rosario Crocetta, per assumere le funzioni del sindaco metropolitano, Renato Accorinti, della Conferenza metropolitana e le competenze del Consiglio metropolitano rappresentato dal commissario Filippo Romano.

La nomina del commissario Calanna deriva dall’approvazione della legge in materia di “elezione diretta del Presidente del libero Consorzio comunale e del Consiglio del libero Consorzio comunale nonché del Sindaco metropolitano e del Consiglio metropolitano”.

La riforma prevede il superamento della rappresentatività indiretta degli organi di area vasta, mediante l’introduzione dell’elezione a suffragio universale e diretto del Sindaco e del Consiglio metropolitano da parte del corpo elettorale.

Chi è Francesco Calanna?

Francesco Calanna, nato a San Salvatore di Fitalia l’8 dicembre 1958, ha ricoperto la carica di Presidente con poteri di Commissario straordinario dell’Istituto Autonomo Case Popolari di Messina.

Queste, in sintesi, le altre funzioni principali svolte dal neo Commissario di Palazzo dei Leoni: dal 1991 al 2006 Presidente della Confederazione Italiana Agricoltori; antecedentemente all’anno 1998, ha svolto l’incarico di consigliere presso il Comune di Capo d’Orlando; dal 1998 al 2006 è stato consigliere presso la Provincia Regionale di Messina; dal 2006 al 2008 è stato Deputato dell’Assemblea Regionale Siciliana; dal 2009 Presidente del Gruppo di azione Locale Nebrodi Plus; dal 2013 al 2017 Commissario straordinario dell’Ente di Sviluppo Agricolo; nel 2016 Presidente della Federazione Agricoltori Siciliani.

(164)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *