Estorsione e usura. A Furnari, agevolazioni per aziende ed esercenti che denunciano

usuraGesti di legalità che a Furnari vengono premiati. Imprenditori, commercianti, artigiani, liberi professionisti vittime di atti estorsivi e usura che denunciano saranno agevolati. A questo proposito, è stato approvato all’unanimità, su proposta dei consiglieri comunali di maggioranza della lista “Per Furnari ” il Regolamento a favore di questi soggetti.

Il Comune garantisce agli esercenti, in cambio della denuncia, un contributo per 5 anni, di importo proporzionale e, comunque, non superiore alla somma delle imposte, tasse, e tariffe comunali (Imu, Tasi, Tares, Tari, Tosap, Imposta Comunale sulla Pubblicità e Affissioni, Canoni idrici, nonché di eventuali canoni di concessione dei posti dei mercati comunali ecc.), nonché un piano di rientro concordato con rateizzazione sino a un massimo di 5 anni per tributi pregressi.

«L’idea – si legge in una nota – parte da questa semplice constatazione: “premiare”  chi, con la denuncia, compie un gesto che “normale” non lo è affatto. L’Amministrazione di cui la “Lista Per Furnari” fa parte, non può restare indifferente a questi gesti di legalità perché sono il frutto di scelte difficili. Scelte maturate da un singolo e che devono essere condivise con l’intera comunità perché, citando il giudice Giovanni Falcone: “Si muore generalmente perché si è soli o perché si è entrati in un gioco troppo grande. Si muore spesso perché non si dispone delle necessarie alleanze, perché si è privi di sostegno”».

«Crediamo – conclude il comunicato – che questo contributo  possa essere una forma di sostegno e vicinanza delle istituzioni, nei confronti di chi ha scelto di esercitare un’attività economica sul nostro territorio nonostante la concorrenza sleale di un “mercato globale” e dall’ostilità di un territorio purtroppo caratterizzato da una forte presenza della criminalità organizzata».

(56)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *