Esercitazione Protezione Civile. Presentazione a Palazzo Zanca

protezionecivileNella sala Falcone Borsellino di Palazzo Zanca, domani 3 maggio, alle 10.00, nel corso di una conferenza stampa, l’esperto volontario del Commissario per le attività di Protezione Civile, ing. Antonio Rizzo, insieme al dirigente dello staff di Protezione Civile, ing. Francesco Ajello, illustrerà la quarta edizione della Settimana della Sicurezza — esercitazione di Protezione civile “Messina 2013”. Presenti anche il presidente della Consulta delle Associazioni di Volontariato, Massimo Minutoli; e il prof. Giancarlo Neri dell’Università di Messina. L’esercitazione, che si svolgerà da lunedì 6 a sabato 11, prevede gli interventi di emergenza a seguito di un terremoto e successiva onda di maremoto. Il terremoto nell’area sismica dello Stretto di Messina è un’emergenza classificata di tipo C (Legge n. 225/92 art. 2 comma 3) che, per intensità ed estensione, deve essere fronteggiata con mezzi e poteri straordinari. Obiettivo dell’iniziativa è determinare e verificare, attraverso l’omogeneizzazione di procedure e linguaggi, l’impiego coordinato delle singole componenti e strutture operative. Nelle attivazioni previste si terrà conto della vulnerabilità degli edifici, delle infrastrutture e delle reti di erogazione dei servizi essenziali. “Messina 2013” considera l’intero territorio comunale e le attività operative di simulazione saranno distribuite nelle sei circoscrizioni, con particolare attenzione alla zona di Capo Peloro, e quindi interesserà l’Area Sud, San Filippo, Gazzi, Centro, Annunziata e Peloro.

(61)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *