Effetto Nicholas: Reginald Green domani al Policlinico

policlinicoReginald Green, il papà di Nicholas – il bimbo che nel 1994 donò i suoi organi dopo essere rimasto vittima di un tentativo di rapina sulla Salerno-Reggio Calabria – domani, alle 10.00,  sarà al Policlinico per partecipare all’incontro “L’effetto Nicholas. La donazione di organi nei tuoi pensieri”, al Palazzo dei Congressi dell’Aou G. Martino.

In questi giorni il signor Green ha visitato diverse città italiane, quella nella Città dello Stretto è l’unica tappa siciliana;  a vent’anni dalla scomparsa di Nicholas, il padre desidera ritornare nel luogo in cui è iniziato tutto: rivedere gli spazi e gli operatori sanitari, ma soprattutto testimoniare ancora una volta con la propria esperienza perché è importante continuare ad accendere i riflettori su questo argomento.

Un tema, quello della donazione, che verrà analizzato sotto più punti di vista: dalla realtà regionale con il ruolo dei diversi attori che, a livello centrale e locale, entrano in campo, fino alle esperienze dirette di chi ha ricevuto e di chi ha donato gli organi di una persona cara. 

Interverranno anche il Rettore dell’Università, Pietro Navarra; il direttore generale dell’Aou G. Martino, Marco Restuccia; il direttore sanitario, Giovanna Volo, e il coordinatore regionale del Centro Regionale Trapianti Regione Sicilia, Vito Sparacino. 

(69)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *